"Liberi di esser...liberi di muoversi": riparte a Cervia il servizio di trasporto anziani e disabili

Si tratta di un progetto molto importante, infatti, solo nell’ultimo anno, sono stati effettuati ben 638 interventi di accompagnamento negli ospedali, Ausl, cliniche del territorio

Ripartirà nelle prossime settimane il progetto di mobilità che negli ultimi anni ha consentito al Comune di Cervia  realizzare un servizio di trasporto per anziani, disabili e per coloro che, altrimenti, sarebbero impossibilitati a muoversi per ragioni fisiche, psichiche, sociali o familiari.
 Si tratta di un progetto molto importante, infatti, solo nell’ultimo anno, sono stati effettuati ben 638 interventi di accompagnamento negli ospedali, Ausl, cliniche del territorio nonché per lo svolgimento di commissioni varie a favore di 48 persone fra anziani, disabili e persone con difficoltà motorie o economicamente svantaggiate.

L’amministrazione comunale, tramite avviso pubblico, ha individuato il proprio partner di progetto nella società Mobility Life s.p.a. che metterà a disposizione  in  comodato gratuito un automezzo così da offrire, anche per il futuro, ai cittadini di Cervia una preziosa e indispensabile opportunità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Per la realizzazione del progetto - dichiara l’Assessora alle politiche sociali Fabiola Gardelli - l’ingrediente fondamentale sarà collaborazione e la sensibilità del tessuto imprenditoriale cervese. Il veicolo, infatti,  sarà finanziato grazie a spazi pubblicitari che potranno essere affittati dagli imprenditori, commercianti ed artigiani e che saranno esposti sulla carrozzeria del veicolo. Gli agenti della società Mobility Life s.p.a. prenderanno contatti, nelle prossime settimane con le imprese del territorio per illustrare il progetto. Un grazie a tutti coloro che vorranno sostenere questo progetto che contribuisce concretamente a rispondere alle esigenze di tanti concittadini"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, pesante aumento nel ravennate: 64 nuovi contagiati e un decesso

  • Coronavirus, 38 nuovi casi nel ravennate: gli infetti salgono a 489

  • Inquinamento alle stelle, valori record in tutta la Romagna: la spiegazione di Arpae

  • Coronavirus, ecco il nuovo decreto: tutte le novità su spostamenti, lavoro e multe

  • Terrore in strada: spoglia una donna e la palpeggia, minore denunciato per violenza sessuale

  • Il Coronavirus strappa alla vita Andrea Gambi, direttore di Romagna Acque

Torna su
RavennaToday è in caricamento