Licenziamenti in vista in azienda: i sindacati proclamano lo sciopero

Il 20 gennaio l’azienda Borgwarner Systems di Santa Maria in Fabriago ha comunicato il licenziamento a tre lavoratori del reparto cablaggi

Il 20 gennaio l’azienda Borgwarner Systems di Santa Maria in Fabriago ha comunicato il licenziamento a tre lavoratori del reparto cablaggi. "La comunicazione è arrivata senza che in azienda sia mai stato discusso di nulla che riguardasse problematiche del reparto o elementi di criticità riguardo la tenuta dell’occupazione, anzi, in un momento in cui la stessa azienda prospetta una crescita di fatturato - spiegano i sindacati Fim-Cisl Romagna, Fiom-Cgil Ravenna e Uilm-Uil Ravenna - “Strumentalmente” tale provvedimento arriva proprio a ridosso delle elezioni rsu già aperte e che coinvolgono anche una lavoratrice che aveva dato comunicazione della propria candidatura nella lista Uilm per le prossime elezioni, attivista da diverso tempo a favore dei diritti dei lavoratori, nonché componente del direttivo provinciale Uilm da diversi anni".

"Questo atteggiamento è, a nostro giudizio, palesemente discriminatorio e strumentale - insistono i sindacati - attaccando frontalmente chi si impegna per il bene collettivo e antisindacale e costituisce un grave precedente che in azienda non si era mai verificato. Giovedì l’assemblea dei lavoratori ha proclamato lo stato di agitazione e organizzato un presidio in pausa pranzo davanti ai cancelli dell’azienda per opporsi ai licenziamenti. Nel primo pomeriggio la Direzione Aziendale ha ricevuto la Delegazione Sindacale senza accogliere le richieste di ritiro dei licenziamenti o rioccupazione dei dipendenti in altri reparti. L’opposizione di Fiom-Cgil e Uilm-Uil, alla quale ha aderito anche Fim-Cisl, continuerà con la proclamazione di ulteriori assemblee e di uno sciopero di 4 ore previsto per il pomeriggio di lunedì 27 gennaio a tutela dei diritti dei lavoratori, se la direzione non ritirerà i licenziamenti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si toglie la vita lanciandosi sotto un treno: circolazione dei treni in tilt per ore

  • Una morte fredda e solitaria: si è spento Mark, il senzatetto di Pinarella

  • Ravenna in lutto: si è spento all'improvviso l'ex sindaco Fabrizio Matteucci

  • 'Accoglieteli a casa vostra', Fiorenza apre le porte a un rifugiato: "Grazie a lui ho ritrovato una famiglia"

  • Scontro in mare tra un peschereccio e un gommone: cinque feriti, due sono gravissimi

  • A soli 23 anni fa volare centinaia di persone nel mondo: "Ma quando decollo dal cielo cerco sempre Cervia"

Torna su
RavennaToday è in caricamento