Il Liceo Artistico Torricelli-Ballardini fa incetta di premi e riconoscimenti

Più di 60 studenti delle classi terze quarte e quinte dell'Artistico hanno invece aderito al concorso 'Deo Flower Limited Editionper' della Packaging Imolese Spa, per la realizzazione di un packaging innovativo per un deodorante per ambient

A poche ore dalla conclusione dell'anno scolastico, il Liceo Artistico faentino traccia bilanci fruttuosi facendo incetta di ambìti riconoscimenti. Al centro della qualità della didattica si pongono i laboratori dell'indirizzo artistico di corso Baccarini del Liceo di Faenza, che nel 1° centenario della sua fondazione, per il merito del professor Gaetano Ballardini, non manca di evidenziare la propria vocazione alla manualità colta - direbbe lo storico dell'Arte Andrea Emiliani -, alla intelligente qualità della manualità e della progettualità.

Con il patrocinio del Comune di Faenza e con la collaborazione di Gigacer Spa, i liceali hanno aderito al Concorso 'Ballardini Design', per la realizzazione di un'opera murale nella città di Faenza, con l'intento di promuovere, nell'ambito dello Urban Design e della Street Art, intervento di qualità per la valorizzazione di alcuni spazi urbani, da realizzarsi principalmente in gres porcellanato con eventuale aggiunta di materiali inalterabili non ceramici, destinato ad una delle otto palazzine, alloggi di edilizia residenziale pubblica, situate in Via Ponte Romano, costruite nel 1957. Mercoledì la commissione giudicatrice, nominata dal Comitato scientifico e costituita da due esperti con riconosciuta competenza artistica e da tre componenti in rappresentanza dell'Amministrazione Comunale, di Gigacer e della proprietà dell'edificio, ha espresso unanime consenso per il bozzetto realizzata dalle alunne della classe 3 BA, Chiara Anconelli, Mira Louise Pantera, Leandra Camasta.

La valorizzazione dei giovani talenti nell'ambito della formazione, dell'arte e del design è stato al centro di un altro ambizioso progetto, dal titolo IM Inside the Matter, curato da Fondazione Rivoli2 e Sognando Casa Group, con l'opportunità di realizzare una texture per un prodotto di rivestimento di interni, mettendo così a frutto la creatività e favorendo il contatto con il mondo del lavoro. Si è aggiudicato il premio l'alunno imolese Sisay Bozzola, della classe 3 BA, pronto a fare un'esperienza linguistica a Dublino, per approfondire la conoscenza della lingua inglese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Più di 60 studenti delle classi terze quarte e quinte dell'Artistico hanno invece aderito al concorso 'Deo Flower Limited Editionper' della Packaging Imolese Spa, per la realizzazione di un packaging innovativo per un deodorante per ambienti. L'Azienda, che sempre più in questi anni si è identificata come punto di riferimento per le principali multinazionali del settore della detergenza della casa e della persona e ha stretto forti collaborazioni con le principali catene della Grande Distribuzione Organizzata Italiana (GDOI), ha attivato un progetto di innovazione di packaging nel settore della deodorazione per ambienti, coinvolgendo il territorio al fine di non perderne la sua reale identità. Nella sala conferenze del Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza si è svolta la cerimonia di premiazione di Francesca Ricci Picciloni (5 AA), 1 classificata con 500 euro; Alexandra Ungureanu (5 AA), 2 classificata con 300 euro; Giuditta Pirazzini (5 AA) e Laura Sangiorgi (3 BA), 3 classificata ex aequo con 200 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Dopo 56 anni e 3 generazioni chiude lo storico supermercato: "A quell'epoca in paese c'erano 4 negozi"

  • Dramma sui binari: muore investito da un treno

  • Maxi festino nascosti in casa tra assembramenti e droga: 34 ragazzi nei guai

  • Travolto mentre attraversa in pieno centro: portato in ospedale in elicottero

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento