menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lidi nord, salta il progetto della Casa della Salute: "Persa una grande opportunità"

Mercoledì 14 novembre si è riunita la commissione Welfare e Sanità dell'area territoriale del mare presso la sede della pro loco di Porto Corsini

Mercoledì 14 novembre si è riunita la commissione Welfare e Sanità dell'area territoriale del mare presso la sede della pro loco di Porto Corsini, al fine di trattare ed evidenziare le necessità di salute dei cittadini dei lidi nord. "Nonostante l’importanza e la delicatezza dei temi trattati per il nostro territorio, spiace constatare che non è stato concesso l’opportuno risalto, sebbene la serata sia risultata molto interessante e chiarificatrice sotto molteplici aspetti - spiega il vicepresidente del comitato cittadino Mattia Perilli - In particolare è stato palesato l’orientamento dell’Azienda di Unità Sanitaria Locale sulla gestione ed evoluzione delle prestazioni sanitare nei lidi nord ravennati, evidenziando la necessità di aggregare servizi in un area dove, oltre alle problematiche logistiche, vi è anche una densità demografica realisticamente bassa. A tal proposito Il comitato cittadino Lidi nord aveva a suo tempo appoggiato con successo la raccolta firme per la costituzione della nuova “Casa della Salute” a Marina di Ravenna, un valore aggiunto che avrebbe concesso una maggior continuità oraria delle prestazioni sanitarie per i cittadini dei lidi nord ravennati e di Marina di Ravenna".

"Purtroppo abbiamo dovuto appurare, con un certo rammarico e disappunto, che nonostante i nostri sforzi e quelli delle Amministrazioni, che di fatto avevano già individuato e stabilito una sede pronta ad accogliere la casa della salute, non ne sarà possibile la realizzazione almeno a breve termine, in quanto allo stato attuale risulterebbe non ottemperato il requisito di avere tre medici di base che, in detto luogo, ne individuino il loro primo ambulatorio - prosegue Perilli - Non vogliamo scendere nei particolari che risulterebbero sgradevolmente polemici ed eterei, ma vorremmo solo invitare a una presa di coscienza chi, con un piccolo sforzo, potrebbe dare una grande opportunità ai cittadini di questo territorio. Non intendiamo perdere questa importante opportunità, confermando a tutta la popolazione che ci sta supportando che la nostra azione proseguirà per il bene e il rilancio dei lidi nord. Alla dirigente Ausl Mazzoni, intervenuta nella serata, abbiamo inoltre ribadito la necessità di avere una postazione fissa del 118 localizzata a Marina Romea durante tutto il periodo estivo, nei fine settimana di maggiore flusso turistico e l’implementazione di guardie mediche dislocate sui tre lidi, che riteniamo un requisito minimo volto a chi sceglie il nostro territorio per la villeggiatura. Cogliamo l'occasione per ringraziare la stessa Dirigente per la chiarezza e la trasparenza dimostrata durante la riunione, ribadendo la nostra totale disponibilità a collaborare con tutti coloro che abbiamo a cuore lo sviluppo e l'interesse dei cittadini dei lidi nord ravennati".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Fitness

Gli esercizi da fare a casa per rassodare il seno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento