Cronaca

Lido di Savio diventa 'Bologna Mare' sui cartelli turistici: i risultati del sondaggio

La scelta era tra “Bologna Marittima”, denominazione che si trova nelle cartografie del 1957, e “Bologna Mare”, riferita da numerose testimonianze come il nome comunemente usato

Sono 2244 i cittadini e i turisti che hanno partecipato al sondaggio promosso dal Comune di Ravenna per scegliere la denominazione da inserire nei cartelli turistici di Lido di Savio: si precisa si tratta dei caratteristici cartelli turistici di colore marrone e non dei cartelli bianchi di località e che la frazione continuerà a chiamarsi Lido di Savio.

La scelta era tra “Bologna Marittima”, denominazione che si trova nelle cartografie del 1957, e “Bologna Mare”, riferita da numerose testimonianze come il nome comunemente usato. Per questo motivo il Comune di Ravenna, sentito il parere del consiglio territoriale di Castiglione e delle associazioni di categoria, ha deciso di indire il sondaggio online. Dei 2244 votanti (tra i quali 1015 turisti) 1118 (il 49,82 per cento) si sono espressi a favore di “Bologna Marittima” e 1126 (il 50,18 per cento) a favore di “Bologna Mare”, che quindi è risultata la denominazione vincitrice.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lido di Savio diventa 'Bologna Mare' sui cartelli turistici: i risultati del sondaggio

RavennaToday è in caricamento