rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca

Accesa lite tra fidanzati: lei finisce all'ospedale per l'agitazione, lui in Questura

L’aggressore, che poco dopo aveva fatto ritorno nel bar, senza documenti, è stato accompagnato in Questura per la sua identificazione

La lite con la fidanzata è costata la denuncia ad un algerino di 41 anni. L'episodio si è consumato nella tarda serata di domenica in un bar in via Romea Sud. Quando gli agenti della Volante sono giunti sul posto il diverbio era terminato e l’uomo si era già allontanato. La donna, in stato di agitazione, è stata trasportata in ospedale a bordo di un'ambulanza. I presenti hanno raccontato ai poliziotti che poco prima i due avevano avuto una accesa discussione e l’uomo ad un certo punto, in preda all’ira, aveva lanciato in faccia alla donna il contenuto del bicchiere che stringeva nella mano. L’aggressore, che poco dopo aveva fatto ritorno nel bar, senza documenti, è stato accompagnato in Questura per la sua identificazione. Gli accertamenti effettuati per risalire alla sua identità tramite l’esame delle impronte digitali, hanno evidenziato che l'extracomunitario non era in regola con le norme di soggiorno ed è gravato da numerosi precedenti. Il 41enne è stato perciò indagato in stato di libertà per ingresso e soggiorno illegale nel Territorio dello Stato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accesa lite tra fidanzati: lei finisce all'ospedale per l'agitazione, lui in Questura

RavennaToday è in caricamento