menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Durante la lite picchia la compagna e la chiude in camera: arrestato

Nel corso dell’intervento, i poliziotti delle Volanti hanno rilevato elementi tale da eseguire nei confronti del 25enne l’arresto per il reato di violenza privata

La Polizia di Stato ha proceduto all’arresto di un 25enne di origini varesine ma domiciliato a Ravenna per il reato di violenza privata. Sabato notte le Volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale Soccorso Pubblico della Questura sono intervenute presso un’abitazione di Ravenna su richiesta di una ragazza che era stata chiusa, dal suo convivente, all’interno di una stanza del suo appartamento.

Gli agenti, celermente intervenuti, hanno liberato la vittima che, durante una lite, era stata colpita dal compagno che poi l’aveva chiusa all’interno della camera da letto per non farla uscire di casa. Nel corso dell’intervento, i poliziotti delle Volanti hanno rilevato elementi tale da eseguire nei confronti del 25enne l’arresto per il reato di violenza privata.

Sulla scorta di quanto accertato, il giovane è stato anche denunciato per il reato di maltrattamenti in famiglia. Nei confronti dell'uomo è stata applicata la misura pre-cautelare degli arresti domiciliari, presso l’abitazione della madre, in attesa della celebrazione dell’udienza di convalida dell’arresto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento