rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Cronaca Cotignola

Duello a colpi di zappa e torcia per motivi passionali: 30enne in gravi condizioni

L'aggressore è stato arrestato dai Carabinieri con l'accusa di lesioni personali gravi.

Motivi passionali. Questa la causa che ha innescato una violenta lite tra una lughese di 30 anni ed un quarantenne bagnacavallese. L'episodio si è consumato nella tarda serata di giovedì, intorno alle 22. I due si sono sfidati in un "duello rusticano" in un parcheggio a Cotignola. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, il trentenne, armato di una zappa, ha seguito il secondo, che si è difeso con una grossa torcia elettrica. La peggio l'ha riportata il lughese: ora si trova ricoverato in prognosi riservata all'ospedale. L'aggressore, che nel frattempo era tornato a casa, è stato arrestato dai Carabinieri con l'accusa di lesioni personali gravi. Secondo quanto accertato dai militari, dietro la lite ci sarebbe una donna, ex del trentenne. I due si sono lasciati alcune settimane fa dopo un legame durato una quindicina d'anni. La ragazza ha poi iniziato una relazione con il quarantenne, collega di lavoro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Duello a colpi di zappa e torcia per motivi passionali: 30enne in gravi condizioni

RavennaToday è in caricamento