menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Massimo Argnani

Foto Massimo Argnani

La lite da ubriachi finisce con un colpo di fiocina: vittima al "Bufalini" col braccio trafitto

Nell'ambito della lite, quindi il 41enne ha estratto la fiocina, per parare l'eventuale colpo la vittima ha messo la mano davanti all'arma impropria e quando è scattata la punta lo ha trafitto al braccio

Paura a Mezzano intorno alle 15 di domenica pomeriggio per un ucraino di 31 anni trovato in strada, lungo la Statale Adriatica, con il braccio trafitto dalla punta di una fiocina. A procurargli la grave ferita è stato un connazionale che ha estratto la fiocina al culmine di un litigio. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri l'aggressore, un ucraino anche lui, di 41 anni, si trovava all'interno di una stanza di un “bed & breakfast” lì presente, assieme a due amici. Il 41enne in verità si trovava agli arresti domiciliari per precedenti reati ed è al vaglio degli inquirenti se potesse effettivamente ricevere visite. Fatto sta che, dopo aver abusato di alcolici, è cresciuto sempre di più l'alterco per futili motivi, tanto che uno dei tre se n'è andato prima del ferimento.

Nell'ambito della lite, quindi il 41enne ha estratto la fiocina, per parare l'eventuale colpo la vittima ha messo la mano davanti all'arma impropria e quando è scattata la punta lo ha trafitto al braccio. Dolorante il 31enne è subito sceso in strada per chiedere aiuto. Sul posto si sono portati i soccorritori del 118 anche con l'elimedica. Tempestivo anche l'intervento dei carabinieri per le prime indagini. Il ferito è stato infine portato all'ospedale Bufalini di Cesena con un codice di media gravità. Per lui, secondo le prime informazioni, una prognosi di 25 giorni per le lesioni riportate. L'aggressore, invece, è stato denunciato a piede libero per lesioni gravi e rimesso agli arresti domiciliari.Sequestrata la fiocina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Occhi al cielo per ammirare la Superluna "rosa" di aprile

Cronaca

A Lido di Dante spuntano i nuovi "murales" dedicati al Sommo Poeta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento