Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Brutto fallo scatena il parapiglia: la partita tra amici finisce male

Per fortuna nessuno si è fatto male, ma la partita è stata ovviamente interrotta

Una partita tra amici finita in malomodo. Tutta colpa per un brutto fallo. Si è reso necessario l'intervento dei Carabinieri per spegnere il parapiglia che si è venuto a creare. Il fatto è avvenuto mercoledì sera in un campo sportivo del forese. Una partita come le altre, con amici, tra i 25 e 35 anni, che avevano deciso di affrontare la serata in allegria nel rettangolo di gioco. Verso la fine dell’incontro un giocatore, a causa del dolore provocato da un brutto fallo, è uscito dal campo. L'entrata cattiva ha innescato la reazione di un compagno di squadra, che ha sferrato un pugno alle spalle al responsabile del fallo. Neè nata una furibonda lite in campo tra tutti i giocatori. Solo grazie all’intervento dell'Arma, chiamaai da qualcuno che ha intuito la gravità della situazione, la situazione è tornata alla calma. Per fortuna nessuno si è fatto male, ma la partita è stata ovviamente interrotta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brutto fallo scatena il parapiglia: la partita tra amici finisce male

RavennaToday è in caricamento