rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

Liti fra clienti, furti e rapine: il questore chiude per 5 giorni una discoteca ravennate

In più occasioni all’interno del locale si sarebbero verificati gravi episodi che, secondo il questore Stellino, avrebbero messo in pericolo l’ordine pubblico e la sicurezza dei cittadini

Liti tra i clienti, ma anche furti e rapine all'interno del locale. Sulla base di questi elementi il Questore di Ravenna, Giusi Stellino, ha disposto la sospensione della licenza di una discoteca del comune di Ravenna, con la conseguente chiusura temporanea del locale. Il provvedimento, adottato a seguito di un’articolata attività istruttoria svolta dalla Divisione di Polizia Amministrativa della Questura, è stato eseguito nei confronti del titolare dell’esercizio nella giornata di mercoledì. Il locale resterà chiuso per cinque giorni.

I motivi della chiusura, come spiegano dalla Questura ravennate, risiederebbero nella tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica, che sarebbe venuta meno più volte nel locale. In più occasioni all’interno della discoteca si sarebbero infatti verificati gravi episodi: liti tra gli avventori riconducibili all’abuso di bevande alcoliche somministrate nello stesso locale, ma anche furti e rapine. In seguito alla valutazione di questi elementi il Questore ha quindi decretato la sospensione della licenza della discoteca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Liti fra clienti, furti e rapine: il questore chiude per 5 giorni una discoteca ravennate

RavennaToday è in caricamento