rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Cronaca

Litigio per una mancata precedenza, tira fuori una pistola e minaccia: denunciato

I due avevano litigato per una mancata precedenza e, uno dei due, aveva minacciato l'altro con una pistola, dileguandosi a bordo di un'utilitaria grigia.

I carabinieri della Stazione di Campiano hanno denunciato, per i reati di minacce aggravate e porto di oggetti atti ad offendere, un 64enne pensionato forlivese. Poco prima di mezzogiorno di domenica sul numero di Pronto Intervento “112” è stato segnalato che due automobilisti fermi sulla via Lunga, dalle parti di Campiano, avevano litigato per una mancata precedenza e, uno dei due, aveva minacciato l’altro con una pistola, dileguandosi a bordo di un’utilitaria grigia.

Sul posto sono intervenuti subito i carabinieri che, visionate le immagini delle telecamere presenti in zona, sono riusciti ad individuare la vettura del fuggitivo e ad identificarne il conducente forlivese. Gli operanti hanno raggiunto l’abitazione del pensionato e, con il supporto dei militari della Compagnia di Forlì, hanno proceduto alla perquisizione personale e veicolare, all’esito della quale sono stati sequestrati una pistola a salve priva di tappo rosso, una scatola di munizioni calibro 9 a salve ed un coltello a serramanico della lunghezza di 20 centimetri, che si trovavano nel cruscotto dell’autovettura. La successiva perquisizione domiciliare d’iniziativa ha permesso di rinvenire e sottoporre a sequestro amministrativo due pistole calibro 7.65 e una mezza scatola di munizioni regolarmente detenute, oltre che di una carabina ad aria compressa di libera vendita. Alla denuncia penale seguirà la segnalazione alla Prefettura per il ritiro del titolo autorizzativo alla detenzione delle armi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Litigio per una mancata precedenza, tira fuori una pistola e minaccia: denunciato

RavennaToday è in caricamento