rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Lotta al Covid, oltre 1600 vaccini ai più piccoli prenotati per la prima giornata

Dopo l’avvio delle prenotazioni a partire da lunedì, in Emilia-Romagna si parte con le vaccinazioni ai bambini e alle bambine tra i 5 e gli 11 anni

Dopo l’avvio delle prenotazioni a partire da lunedì, in Emilia-Romagna si parte con le  vaccinazioni ai bambini e alle bambine tra i 5 e gli 11 anni: sono 1.667 da Piacenza a Rimini le somministrazioni in calendario giovedì, prima data utile per i giovanissimi per ricevere il vaccino.

Per loro le porte degli Hub e dei punti vaccinali, dove sono stati individuati percorsi dedicati anche con il coinvolgimento dei pediatri di libera scelta, si aprono da oggi pomeriggio: le Aziende sanitarie hanno infatti scelto di concentrare gli appuntamenti fuori dagli orari scolastici, per evitare ogni possibile disagio alle scuole e alle famiglie.

Le somministrazioni nella fascia 5-11 anni programmate per oggi sono 100 a Piacenza, 110 a Parma, 200 a Reggio Emilia, 647 a Modena, 100 a Ferrara, 230 a Bologna, 20 a Imola e 260 in Romagna. Limitatamente a Modena, il numero indicato comprende tutti gli appuntamenti proposti per oggi via sms nei giorni scorsi e che non sono stati disdetti o rimandati.

Primi vaccini ai bambini (foto Massimo Argnani)

“Procedere in maniera rapida ed efficace con le vaccinazioni per i giovanissimi è fondamentale - afferma l’assessore regionale alle Politiche per la salute, Raffaele Donini - Abbiamo avuto buone risposte iniziali per quanto riguarda le prenotazioni, ma adesso è importante che le adesioni crescano. Ringrazio i genitori che hanno già fatto questa scelta per tutelare i propri figli, e tutti i pediatri, a partire da quelli di libera scelta, che come presidio sanitario più vicino alle famiglie stanno svolgendo un’importante opera di informazione, rassicurazione e convincimento. E credo meritino un ulteriore plauso anche i professionisti impiegati nella nostra macchina vaccinale, che in quest’anno di attività si sono sempre fatti trovare pronti e reattivi ad ogni richiesta, come le terze dosi che si avvicinano al milione e ora le somministrazioni ai più piccoli”.

A tutte le bambine e i bambini sarà somministrato il vaccino Comirnaty di Pfizer Biontech con una dose ridotta (un terzo del dosaggio autorizzato per adulti e adolescenti) e con formulazione specifica. La vaccinazione avverrà in due dosi a tre settimane di distanza l’una dall’altra. Le prenotazioni sono sempre aperte tramite i consueti canali: sportelli Cup, Cupweb, Cuptel, Fascicolo sanitario elettronico, app Er Salute, farmaCUP; sono inoltre previste ulteriori modalità che le Aziende sanitarie comunicheranno sui rispettivi territori. A ieri, il numero totale di prenotati under 12 in Emilia-Romagna era pari a 15.344, a cui si aggiungono gli sms con la proposta di data di Modena (oltre 40mila).

I piccoli sono stati accolti in un clima di festa dai clown dell’Associazione Onlus Perepè Tazum e accompagnati, durante il periodo di osservazione post vaccino, dalla lettura di fiabe delle volontarie dell’Associazione “ Nati per leggere”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lotta al Covid, oltre 1600 vaccini ai più piccoli prenotati per la prima giornata

RavennaToday è in caricamento