rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Lotta al covid, Donini: "Valutare la terza dose per docenti e personale scolastico"

"Il personale scolastico è tra i più coinvolti in questi mesi - sottolinea l'assessore - finora non abbiamo ancora ricevuto nessuna indicazione a livello nazionale" sulla terza dose per docenti e Ata"

Consentire la terza dose anche per il personale scolastico. A chiedere di valutare il via libera a livello nazionale è la Regione Emilia-Romagna, per bocca dell'assessore alla Sanità Raffaele Donini, che ha risposto martedì mattina all'interrogazione della consigliera dem Francesca Marchetti. L'esponente Pd chiede che la Regione si faccia "portavoce a livello nazionale" di questa sollecitazione indirizzata al Governo e alla struttura commissariale, perché "lo sforzo di tenere aperte le scuole deve vedere la possibilità di somministrare la terza dose anche al personale", che è ormai vicino alla scadenza dei sei mesi dal ciclo vaccinale completo, essendo tra le prime categorie ad aver fatto la profilassi anti-Covid. Docenti e non, sottolinea Marchetti, in particolare nei gradi di scuola in cui i bambini o non portano la mascherina o non sono in età da vaccino, "sono più esposti al contagio".

Donini concorda. "Il personale scolastico è tra i più coinvolti in questi mesi - sottolinea l'assessore - finora non abbiamo ancora ricevuto nessuna indicazione a livello nazionale" sulla terza dose per docenti e Ata, essendo l'ampliamento della campagna vaccinale in questo momento "legata all'età e non alle categorie professionali". Detto questo, però, "la sollecitazione è degna di attenzione ed è da condividere a livello nazionale", prende l'impegno Donini, che poi fa il punto sulla somministrazione delle terze dosi in Emilia-Romagna. Su una platea di 1.445.000 persone, ad oggi sono 210.000 quelle eseguite, cioè il 9,2% delle terze dosi fatte a livello nazionale. Solo nella prima settimana di novembre sono state circa 70.000 le somministrazioni, di cui 7.700 quelle fatte dai medici di base. "Siamo partiti in maniera solerte- commenta Donini- ma è importante che i cittadini colgano questa opportunità e quindi ci attiveremo per una campagna di sensibilizzazione". (fonte Dire)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lotta al covid, Donini: "Valutare la terza dose per docenti e personale scolastico"

RavennaToday è in caricamento