Cronaca

Lotta al Covid, il progetto 'Vacciniamo la riviera' dell'Ausl Romagna protagonista in tv

Cliniche mobili e camper stanno girando sulla costa romagnola per vaccinare chi ancora non si è prenotato

Dal 4 agosto l'Ausl della Romagna ha promosso una campagna di sensibilizzazione, chiamata "Vacciniamo la Riviera" per incentivare alla vaccinazione anti-covid, che è rivolta a tutti i cittadini, ma cerca di raggiungere soprattutto le fasce di popolazione che anche in Romagna, come nel resto del paese, mostrano percentuali di adesione più basse: le persone di età compresa tra i 60 e i 69 anni e i più giovani. Cliniche mobili e camper stanno girando sulla costa romagnola per vaccinare chi ancora non si è prenotato.

Il progetto ha suscitato l'attenzione anche di molti media nazionali, tra cui Sky Tg24, che mercoledì, con il giornalista Flavio Isernia, seguendo i camper e le cliniche mobili, trasmetterà tre dirette dai luoghi delle vaccinazioni in Riviera: la prima diretta è prevista per le ore 11, la seconda per le 13 e la terza per le 15.30 (sul canale 50 del televisore, in chiaro). Per illustrare l'iniziativa sono stati intervistati il dottor Mauro Taglioni, Direttore della Direzione Infermieristica e Tecnica dell'Ausl Romagna e la dottoressa Paola Ceccarelli, Direttore facente funzioni della Direzione Infermieristica e Tecnica Ambito di Cesena.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lotta al Covid, il progetto 'Vacciniamo la riviera' dell'Ausl Romagna protagonista in tv

RavennaToday è in caricamento