Lotta al gioco d'azzardo, ecco la proposta di Castel Bolognese: "Mosca Cieca"

Un percorso di sensibilizzazione che inizia con un incontro dal titolo "A Carte Scoperte"

Il contrasto alle ludopatie arriva anche grazie alla conoscenza e alla sensibilizzazione pubblica. Per questo motivo mercoledì a Castel Bolognese alle ore 20.45, nel Teatrino del Mercato Vecchio di Via Rondanini 19 si terrà una conferenza sui generis dedicata al gioco d’azzardo. “A Carte Scoperte” è infatti una conferenza – spettacolo, nata da un’idea del Gruppo dello Zuccherificio, associazione culturale di Ravenna per la libera informazione e la legalità.
“A Carte Scoperte” cerca di fornire una risposta alla domanda più stringente che ci si pone quando si affronta il tema del gioco: “Perché? Perché l’azzardo è la seconda dipendenza in Italia? Perché, una volta entrati nel circolo vizioso, è così difficile uscirne?”. Passando attraverso i numeri della statistica e le logiche della politica "A carte Scoperte" tenta di dare una risposta a tutti questi interrogativi. Questa iniziativa è una delle tappe del progetto “Mosca Cieca” ovvero un percorso di conoscenza e di sensibilizzazione rivolto alla cittadinanza per promuovere conoscenza e un approccio equilibrato alla questione tanto d'attualità in questo periodo. Il percorso è realizzato dall'assessorato ai servizi sociali Comune Castel Bolognese in collaborazione con Sert di Faenza, il Villaggio Globale Ravenna e Acer.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Dopo 56 anni e 3 generazioni chiude lo storico supermercato: "A quell'epoca in paese c'erano 4 negozi"

  • Maxi festino nascosti in casa tra assembramenti e droga: 34 ragazzi nei guai

  • Dramma sui binari: muore investito da un treno

  • A 26 anni 'sfida' il Covid e apre una pizzeria: "Faremo una pizza 'diversamente napoletana'"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento