rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Cronaca

Lotteria Italia, cresce l'attesa: caccia al premio da 5 milioni di euro

Il bilancio delle vendite, per quella che è una delle tradizioni del nostro Paese, è positivo

Con l'Epifania torna l'appuntamento con la Lotteria Italia. Il massimo premio messo in palio è di 5 milioni di euro. Insieme agli altri di prima e seconda categoria, saranno stabiliti e annunciati sabato sera nel corso dalla trasmissione Rai dei "Soliti ignoti - Il ritorno". Il bilancio delle vendite, per quella che è una delle tradizioni del nostro Paese, è positivo. Secondo i dati dei Monopoli, infatti, per la Lotteria Italia 2017 sono stati venduti circa 8,6 milioni di biglietti, dato in leggero calo rispetto all'edizione del 2016 quando ne furono venduti 200mila in più, determinando un incasso di 44 milioni di euro. Le vendite potrebbero tuttavia aumentare nelle ultime ore. Anche se in calo rispetto l'edizione precedente, si tratterebbe comunque del terzo miglior risultato dal 2011 a oggi. 

Lo scorso anno con la Lotteria Italia sono stati assegnati in totale 29 milioni di euro, compresi i premi giornalieri e settimanali, con 16,8 milioni di euro ai 205 vincitori dell'estrazione finale. La Lotteria Italia 2017 ha già distribuito premi per oltre 12 milioni, considerando quelli assegnati nel corso delle trasmissioni tv e le vincite ottenute con la lotteria istantanea "gratta e vinci" abbinata. L'estrazione sarà effettuata in seduta pubblica sotto il controllo del Comitato per l'espletamento delle operazioni di estrazione alla presenza di Guardia di Finanza e rappresentanti di categoria dei consumatori. La probabilità di vincita per la Lotteria Italia 2017 non è ancora conosciuta, in quanto il numero dei premi dell’estrazione finale, successivi al primo, saranno stabiliti sabato.

La probabilità di vincita sopraindicata è riferita, per le ultime 7 edizioni della lotteria, al numero di biglietti vincenti uno o più premi (comprensivo dei premi dell’estrazione finale, dei premi giornalieri e settimanali assegnati nella trasmissione televisiva collegata, nonché dei premi assegnati con modalità di estrazione istantanea mediante l’apposito tagliando “gratta e vinci”), individuati con il decreto di indizione della lotteria, pubblicato sul portale di Lottomatica. Il numero di biglietti vincenti è rapportato al numero complessivo di biglietti costituenti i lotti prodotti e immessi sul mercato per la vendita, anch’essi definiti nel medesimo decreto di indizione della lotteria. Nella passata edizione, come spiega Agipronews, è stata di un biglietto vincente ogni 6,21 venduti, mentre considerando solo i tagliandi premiati dell'estrazione finale le probabilità sono state di un biglietto fortunato ogni 43mila.

Molti dei tagliandi vengono acquistati durante la sosta alle stazioni di servizio autostradali. Un ritale che sembra portare bene a chi tenta la fortuna: in dieci anni sono stati vinti premi per 31 milioni. Un premio di prima categoria su tre, riferisce Agipronews nel tracciare un consuntivo in vista dell'estrazione del prossimo 6 gennaio, è stato infatti vinto con l'acquisto di un biglietto nelle aree di servizio; 26 sugli 80 totali dal 2007 fino alla passata edizione. Nelle dieci edizioni fra il 2007 e il 2016, su un totale di circa 120 milioni di premi di prima categoria, oltre 30,7 milioni sono stati assegnati grazie alle soste nelle aree di servizio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lotteria Italia, cresce l'attesa: caccia al premio da 5 milioni di euro

RavennaToday è in caricamento