Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Lugo piange la prematura scomparsa di Massimo Marzari: "Sempre pronto ad aiutare gli altri"

Marzari è stato dipendente del Comune di Lugo e negli ultimi anni era passato alle dipendenze dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna

Il sindaco di Lugo, Davide Ranalli, insieme alla Giunta e ai dipendenti del Comune partecipano al dolore della famiglia Marzari e della moglie Gianna per la scomparsa di Massimo Marzari, avvenuta mercoledì a seguito di complicazioni insorte dopo un intervento cardiaco. Marzari, 50 anni, è stato dipendente del Comune di Lugo e negli ultimi anni era passato alle dipendenze dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna.

Persona valida sul lavoro e sempre disponibile nei confronti di tutti, a Lugo era conosciuto e stimato da tanti. Tra le mansioni svolte, Massimo Marzari è stato per anni l’addetto al funzionamento e alla gestione dell’apparato di registrazione delle sedute del consiglio e, di recente, anche di diverse riunioni del Consiglio dell’Unione. Nonostante i problemi di salute, Marzari è sempre andato avanti, ripartendo ogni volta con fiducia e credendo nella vita, perché sorretto da una gran forza di volontà.

“Massimo Marzari nei tanti anni di lavoro in Comune non ha mai fatto mancare il suo impegno, ma soprattutto la sua grande sensibilità – lo ricorda il sindaco Davide Ranalli - Lo ricordiamo sempre disponibile con tutti e pronto ad aiutare gli altri, un uomo buono. La sua scomparsa ci addolora moltissimo. Un forte abbraccio alla sua famiglia, Massimo mancherà a tutti”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lugo piange la prematura scomparsa di Massimo Marzari: "Sempre pronto ad aiutare gli altri"

RavennaToday è in caricamento