menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lugo, taglio del nastro per la nuova ampliata scuola "Codazzi-Gardenghi"

Martedì alle 11 a Lugo ci sarà il taglio del nastro dei lavori di ampliamento della scuola primaria “Codazzi-Gardenghi”, alla presenza del sindaco di Lugo Davide Ranalli e della dirigente scolastica Daniela Geminiani.

Martedì 19 marzo alle 11 a Lugo ci sarà il taglio del nastro dei lavori di ampliamento della scuola primaria “Codazzi-Gardenghi”, alla presenza del sindaco di Lugo Davide Ranalli e della dirigente scolastica Daniela Geminiani.

I lavori hanno portato alla realizzazione al piano primo di due nuove aule di didattica laboratoriale e di un ampio spazio polivalente da destinarsi ad aula magna e attività didattico-culturali, nonché trasformabile (mediante l’installazione di pareti attrezzate) in altre due aule per la didattica. L’ampliamento dell’edificio scolastico è stato realizzato soprelevando la parte bassa della mensa (nel lato di via Lino Guerra). In tutto i nuovi spazi scolastici potranno accogliere fino a cento studenti e sono destinati, in un primo momento, ad attività polivalenti e di laboratorio. Sono stati inoltre inseriti i cappotti termici, ai fini dell’isolamento, del risparmio energetico e del comfort interno, dotando i nuovi spazi di un sistema di raffrescamento e riscaldamento a pompa di calore. L’importo complessivo dell’investimento è stato di 500mila euro e i lavori principali sono stati eseguiti nei mesi estivi del 2018, in modo da non arrecare alcun intralcio alla ripresa delle attività dell’anno scolastico 2018-2019, mentre gli interventi di finitura sono stati ultimati nei primi mesi del 2019.

La scuola elementare “Codazzi-Gardenghi” è stata realizzata in più fasi, a partire dalla fine degli anni Cinquanta, quando è stata costruita la prima parte dell’edificio a due piani su via Dei Melandri. In seguito è stata ampliata, prima in corrispondenza dell’ingresso e poi con quattro nuove aule con il ricavo complessivo di 12 spazi per aule, laboratori e segreteria. Negli anni ’80 è stato poi ampliato nuovamente l’edificio con l’aggiunta di cinque nuove aule al piano terra e altrettante al primo piano. All’inizio degli anni 2000, infine, è stato realizzato un ulteriore corpo di fabbrica, comprendente la mensa al piano terra, quattro aule e un laboratorio al primo piano. Negli stessi anni è stata realizzata anche anche la palestra.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento