rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Lugo

Lutto per l'antifascismo ravennate: è morta Gioconda Guerra

Sorella del partigiano Teseo, Gioconda contribuì alla raccolta fondi per la barca dell'isola degli Spianroni e valorizzare quel pezzo di storia di cui il fratello aveva fatto parte

Si è spenta a 94 anni, a Voltana, Gioconda Guerra. Era sorella del partigiano Teseo Guerra, fucilato dai nazifascisti a Porto Corsini il 5 dicembre 1944, a soli 19 anni, durante la battaglia per la Liberazione di Ravenna. Il ricordo della tragica morte del fratello ha accompagnato per tutta la sua vita Gioconda. Classe 1928, Gioconda rimase infatti sempre molto vicina al mondo dell'Anpi e a quello del Pci. 

Negli anni dimostrò questo suo grande attaccamento alla Resistenza anche attraverso la raccolta fondi per la barca dell'isola degli Spinaroni alla quale ha contribuito generosamente. Un contributo affinché quel pezzo di storia, di cui il fratello partigiano del distaccamento Terzo Lori aveva fatto parte, continuasse a sopravvivere. "Era un modo per onorare il fratello", affermano le Anpi di Voltana e Cotignola che la ricordano con un commosso saluto. Giovedì si svolgono i funerali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lutto per l'antifascismo ravennate: è morta Gioconda Guerra

RavennaToday è in caricamento