menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lutto nel mondo cattolico, è morto Gaetano Storace: ex maestro e tanti ruoli nelle associazioni religiose

Ha insegnato nelle carceri e poi, dagli anni ’70, è stato maestro elementare di generazioni di ravennati.

Ancora un lutto per il mondo cattolico di Ravenna. Nella  notte tra sabato e domenica è morto Gaetano Storace, 85 anni, colonna portante dell’associazionismo cattolico in città e a livello nazionale. Operatore pastorale della parrocchia di San Biagio, per tantissimi anni è stato presidente della Consulta delle Aggregazioni laicali diocesana. È stato alla guida dell’associazione maestri cattolici, presidente dell’Azione Cattolica diocesana, anche con vari incarichi nazionali, e il primo presidente nazionale e internazionale dell’Alam, l’associazione Laici Amore Misericordioso.

Responsabile dell’Ufficio missionario diocesano e anima dell’associazione pro ammalati di Lebbra a Ravenna, oltre che consigliere nazionale delle Pontificie Opere missionarie. Ha insegnato nelle carceri e poi, dagli anni ’70, è stato maestro elementare di generazioni di ravennati. Riporta una nota: "La Diocesi si unisce al dolore della moglie Africa, delle figlie, Federica, Annamaria e Stefania e di tutta la famiglia, composta dai generi e da 7 nipoti, ricordandone l’impegno missionario e la testimonianza del Vangelo che ha portato molti frutti, in città e non solo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Torna l'iniziativa "Parliamo della mia salute": gli incontri

Sicurezza

Una casa pulita in maniera green con il vapore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento