menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lutto nel mondo dei motori: una malattia si è portata via Massimo Visani

Appassionato di motori, per anni rallysta, ultimamente si era dedicato alla pista. I funerali si terranno mercoledì alle 15.30 proprio nel comune dell'entroterra della vallata del Tramazzo

Una malattia si è portato via a soli 51 anni l'ex meccanico di Formula uno nel team Minardi e titolare di un'officina e rivendita di moto Massimo Visani. Con la moglie ed i figli viveva a Tredozio. Appassionato di motori, per anni rallysta, ultimamente si era dedicato alla pista. I funerali si terranno mercoledì alle 15.30 proprio nel comune dell'entroterra della vallata del Tramazzo. Il presidente Paolo Ragazzini e tutto il Racing Team Le Fonti ha ricordato Visani con un post su Facebook, citando "una delle sue giornate più belle dello sport che amava e che praticava con passione. Era il maggio 2012 al 6° Rally Città di Forlì a Castrocaro Terme, in una giornata dove le prove erano molto difficili per la tanta pioggia. Massimo in coppia con il fido navigatore Giuseppe Billi con la sua abilità di guida portava la Renault Clio Gr.N al secondo posto assoluto dopo una lotta serrata con i velocissimi Mirko Vercesi e Giancarla Guzzi terzi, davanti a loro solo Enrico Ottavianii- Fabio Graffieti Graffio con Peugeot la 207 Super 2000".


Così il Gruppo Peroni Race: "Con grande dispiacere salutiamo Massimo Visani, una persona speciale, concorrente agguerrito e sempre presente nel Campionato Entry Cup. Ci mancheranno le sue bagarre e il suo modo di essere presente nel Paddock. Ciao Massimo". Cordoglio anche dal Mazzotti Corse: Il tempo lenirá il dolore e farà in modo da rendere più dolce il ricordo di una buona persona e di un romagnolo vero. Ciao Massimo, è stato un piacere averti conosciuto. E grazie di tutto".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Una casa pulita in maniera green con il vapore

Attualità

Torna l'iniziativa "Parliamo della mia salute": gli incontri

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento