rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Cronaca

Lutto per il calcio giallorosso: è morto Pierluigi Frosio, allenò il Ravenna in serie B

Se ne è andato a 73 anni nella sua città natale, Monza, il mister che guidò il Ravenna nella prima stagione in B

Si è spento domenica a Monza Pierluigi Frosio, ex giocatore e allenatore di calcio che, durante la sua lunga carriera, guidò anche il Ravenna. Aveva 73 anni. Classe 1948, Frosio era nato a Monza, nel rione di Casignolo. La passione per il pallone lo aveva portato a esordire nella Gerardiana, per poi militare nella Pro Sesto, nel Legnano, nel Rovereto, nel Cesena e nel Perugia, prima di chiudere la sua esperienza agonistica col Rimini nella stagione 1984-1985. Con il Cesena, in particolare, partecipò alla prima storica promozione in serie A dei romagnoli.

La carriera calcistica di Frosio, proseguì poi nella veste di allenatore, partendo dal Perugia per arrivare poi in serie A con l'Atalanta. Nel 1993-1994 arrivò invece sulla panchina del Ravenna, nella prima stagione dei giallorossi in serie B. Frosio ereditò la panchina da Claudio Onofri, subentrandogli dopo sette giornate. In quella stagione il Ravenna, che l'anno prima aveva centrato la promozione, si era rinforzato con l'acquisto di Christian Vieri, ma i 12 goal realizzati da "Bobo" non bastarono alla salvezza. La carriera da allenatore di Frosio proseguì quindi fino al 2006, con l'ultimo incarico sulla panchina del Lecco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lutto per il calcio giallorosso: è morto Pierluigi Frosio, allenò il Ravenna in serie B

RavennaToday è in caricamento