rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
Cronaca Fornace Zarattini

Maestose alberature abbattute per far posto al centro commerciale: "Danneggiato anche un nido"

"Strage di alberi in periodo vietato per legge a Fornace Zarattini presso la ex scuola comunale per far posto all’ennesima colata di cemento"

"Strage di alberi in periodo vietato per legge a Fornace Zarattini presso la ex scuola comunale per far posto all’ennesima colata di cemento": è la protesta che arriva dale associazioni ambientaliste  Clama, Enpa, Gruppo di Intervento Giuridico, Italia Nostra e Oipa, secondo cui sarebbe stato distrutto almeno un nido di colombacci, mentre un pullo caduto consegnato da un cittadino al Centro di recupero di animali selvatici di Ravenna. 

Il taglio di alberi a Fornace Zarattini è avvenuto sul suolo di proprietà comunale nell’area dell’ex scuola, ora Valtorto, in via Faentina. "Gli alberi sono in fase di abbattimento a colpi di ruspa, nonostante il periodo sia assolutamente vietato dalle normative e dal Regolamento comunale del Verde, in quanto periodo di nidificazione dell’avifauna. Gli alberi in fase di abbattimento sono presenti da almeno cinquant’anni e ad oggi ne è stato raso al suolo uno molto grande, posto proprio all’ingresso della ex scuola. Restano al momento alcuni aceri ed altre essenze. Quindi alberature di pregio e di consistente valore".

Ed ancora: "Giusto ieri eravamo prossimi ai 40 gradi. Ci si domanda con quale faccia tosta di può pensare di raccontare che gli abbattimenti verranno “compensati”, quando, per sopperire al quantitativo di CO2 catturato da alberature storiche abbattute non basta certo un pari numero di piantine, e quando le suddette piantine abbisognano di massicci quantitativi d’acqua per sopravvivere dopo la piantumazione. Nel frattempo la Regione si appresta a dichiarare l’emergenza idrica e climatica. Non bastasse, fatto gravissimo: dall’albero abbattuto è caduto almeno un pullo di colombaccio, ed un cittadino giunto sul luogo con gran fatica è riuscito a farselo consegnare dagli addetti ai lavori, per poi portarlo personalmente al Cras del Comune di Ravenna a Ca’ Ponticelle".

2022_06_21_pullo colombaccio Valtorto2-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maestose alberature abbattute per far posto al centro commerciale: "Danneggiato anche un nido"

RavennaToday è in caricamento