Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Centro / Via Tombesi dall'Ova

Bruciori alla gola e irritazioni, malesseri per diversi studenti: ma è mistero sulle cause

L'allarme è scattato nella tarda mattina di giovedì, intorno alle 13

Bruciori alla gola e agli occhi. Attimi di paura nella tarda mattina di giovedì al Liceo Artistico Nervi di Ravenna dopo che alcuni studenti della prima classe, impegnati nelle loro attività in un'aula, hanno cominciato a sentirsi male, accusando i classici sintomi di irritazione. Tutto ha avuto inizio quando è stato deciso di aprire le finestre per rinfrescare gli ambienti. E a quel punto diversi ragazzi hanno avvertito i malesseri. L'allarme, dato intorno alle 13, ha fatto scattare il Protocollo di Sicurezza dell'istituto, con l'evacuazione di tutto il piano superiore (i ragazzi e il personale scolastico si sono sistemati nel cortile). Gli studenti del piano inferiore, invece, prima di uscire regolarmente alle 13,50, sono stati collocati temporaneamente in aula magna.

Nell'istituto di via Tombesi Dall'Ova sono giunti i vigili del fuoco specializzati del nucleo Nbcr (nucleare, batteriologico, chimico, radiologico) ed in via precauzionale un'ambulanza del 118. Quattro ragazze, per motivi precauzionali, sono state portate al pronto soccorso. Un quinto si è presentato dal personale medico nel primo pomeriggio. Il personale della Polizia Municipale, affiancato anche dai Carabinieri e dagli uomini della Volante della Questura di Ravenna, ha provveduto a chiudere l'arteria per agevolare le operazioni di soccorso.

Dalle verifiche del caso, svolte dai tecnici specializzati dell'Arpae, non sono emersi elementi tali per individuare l'origine dell'intossicazione. Esclusa l'ipotesi dello scherzo di cattivo gusto o di una reazione dovuta all'uso di sostanze solventi durante le lezioni (non erano in corso attività di laboratorio). A quanto pare la fonte esterna delle difficoltà respiratorie è arrivata dall'esterno. Sul posto sono intervenuti anche il sindaco Michele De Pascale, che ha ringraziato i soccorritori per l'operato svolto, ed il vice sindaco Eugenio Fusignani.

A RICCIONE - Anche nel riminese si è resa necessaria l'evacuazione di un plesso scolastico per alcuni sintomi che diversi studenti, nel corso della mattinata di giovedì, hanno iniziato ad accusare durante le lezioni: GUARDA LE FOTO E IL VIDEO

IMG-20170323-WA0006-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bruciori alla gola e irritazioni, malesseri per diversi studenti: ma è mistero sulle cause

RavennaToday è in caricamento