rotate-mobile
Cronaca Lugo

Nubifragio, il parco Golfera ha superato il primo test: "Evitati allagamenti"

L’evento ha destato molto interesse nei cittadini, in particolare nei residenti di Lugo ovest, una zona che per molti anni ha dovuto lottare con vari fenomeni di inondazione

Il parco Golfera ha superato il suo primo vero collaudo, in seguito alle pesanti piogge che si sono abbattute sul territorio nella notte tra venerdì e sabato. Già dalle prime ore di luce di sabato mattina diversi lughesi si sono recati al parco per assistere al riempimento controllato della vasca di laminazione. Dalla sua inaugurazione, avvenuta all’inizio del 2012, non si era mai assistito al suo riempimento. L’evento ha destato molto interesse nei cittadini, in particolare nei residenti di Lugo ovest, una zona che per molti anni ha dovuto lottare con vari fenomeni di inondazione.

 “Alla luce dei tragici eventi accaduti in Sardegna, possiamo con soddisfazione affermare che la buona politica locale, operando con lungimiranza, ha dato i suoi frutti - ha commentato l’assessore all’Ambiente Fiorenzo Baldini -. Oggi possiamo costatare che le scelte fatte dall’amministrazione lughese in collaborazione con il Consorzio di Bonifica della Romagna Occidentale ci hanno premiato, dimostrando che l’attenzione al territorio è sempre più determinante”.

Alle parole dell’assessore Baldini si aggiungono i commenti positivi del presidente della circoscrizione Lugo ovest, Uliano Dalmonte, da anni impegnato nella difesa idraulica del quartiere: “E’ soddisfacente vedere in piena funzione un’opera fortemente voluta a difesa del quartiere. Dopo una nottata di forti nubifragi oggi possiamo ancora camminare sulle nostre strade. Se tutto ciò non fosse stato realizzato, ora avremmo i ‘piedi bagnati’ e forse il 90% del quartiere sarebbe allagato”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nubifragio, il parco Golfera ha superato il primo test: "Evitati allagamenti"

RavennaToday è in caricamento