rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cronaca Lugo

Neve e gelicidio, venerdì scuole chiuse in Bassa Romagna

Anche per la giornata di venerdì 2 marzo saranno sospese le attività didattiche per tutte le scuole di ogni ordine e grado, scuole dell’infanzia e nidi in tutti i comuni della Bassa Romagna

Anche per la giornata di venerdì 2 marzo saranno sospese le attività didattiche per tutte le scuole di ogni ordine e grado, scuole dell’infanzia e nidi in tutti i comuni della Bassa Romagna (Alfonsine, Bagnacavallo, Bagnara, Conselice, Cotignola, Fusignano, Lugo, Massa Lombarda e Sant'Agata sul Santerno). La decisione è stata assunta dai sindaci in seguito all’emanazione di una nuova allerta meteo, da parte dell’Agenzia regionale di protezione civile e Arpae Emilia-Romagna, valida per tutta la giornata di venerdì. In particolare, un nuovo impulso perturbato apporterà precipitazioni con piogge miste a neve che tenderanno a esaurirsi nella seconda parte della giornata. Nelle aree con accumulo di neve, al termine delle precipitazioni, saranno possibili gelate al suolo, per cui si raccomanda di limitare all’indispensabile gli spostamenti con automezzi e di prestare la massima attenzione alla guida. E' attiva la centrale operativa di Polizia municipale e Protezione civile anche nelle ore notturne (dall’1 alle 7) e che per emergenze è possibile utilizzare il numero verde 800072525. Nel frattempo ha ricominciato a girare una falsa foto del profilo Facebook del sindaco Michele De Pascale che annuncia la chiusura delle scuole per venerdì nel Comune di Ravenna.

Maltempo, scuole chiuse venerdì a Ravenna e provincia: ecco la mappa

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Neve e gelicidio, venerdì scuole chiuse in Bassa Romagna

RavennaToday è in caricamento