Maltempo e rischio evacuazione, gli hotel offrono camere calde gratuitamente

C'è una nota "positiva" - per quanto di positivo ci possa essere in situazioni del genere - nel maltempo che lunedì ha colpito il ravennate

C'è una nota "positiva" - per quanto di positivo ci possa essere in situazioni del genere - nel maltempo che lunedì ha colpito il ravennate e, più in generale, tutta la Romagna. Un centinaio di famiglia, residenti nella zona della chiusa di San Bartolo sul Ronco (divenuta tristemente celebre a novembre dopo il crollo in cui perse la vita un uomo), lunedì pomeriggio sono state infatti costrette a evacuare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La situazione si è risolta per il meglio e già martedì i residenti sono potuti rientrare nelle loro abitazioni, ma gli albergatori si sono portati avanti offrendo comunque la loro ospitalità. "Gli hotel della costa cervese, che avevamo contattato in via precauzionale in caso di evacuazione della popolazione, si sono attivati, hanno preparato le camere e acceso il riscaldamento senza volere alcun compenso - spiega il sindaco di Cervia Luca Coffari - Li ringraziamo, così come ringraziamo la Protezione civile e la ditta Sac Cervia che si era preallertata con i propri autisti e messo a disposizione i mezzi senza volere nulla in cambio. Ringrazio a nome di tutte le popolazioni di Cannuzzo, Pisignano, Castiglione e Savio il Presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini: lunedì era lampante in molti residenti che senza i lavori di rialzo e rinforzo arginale fatti dalla Regione nel recente passato, si sarebbero vissute le disastrose alluvioni del 1972, 1982 e 1996. Ora bisogna continuare con la manutenzione degli argini, le opere di sicurezza idraulica e la lotta alla proliferazione delle nutrie".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Imbocca la Classicana contromano: schianto tra due auto e un camion

  • Si tuffa nella piscina dell'hotel, poco dopo lo ritrovano morto in acqua

  • Colpita dal muletto in retromarcia: infortunio mortale in azienda

  • Il suo corpo galleggiava in acqua: perde la vita in mare

  • Trovato senza sensi in acqua, morto un anziano turista in spiaggia

  • Ben 11 nuovi casi di Covid nelle ultime 24 ore, la metà collegati ad un gruppo di ragazzi rientrati dalla Grecia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento