Cronaca

Manutenzione straordinaria dei fiumi: 400mila euro per il ravennate

Fondi assegnati dal ministero dell’Ambiente alla Regione Emilia-Romagna a fine 2020 e che verranno suddivisi in 13 lotti omogenei per aste fluviali

Sono in arrivo 3 milioni di euro per la manutenzione degli argini dei fiumi Savio, Rubicone, Montone, Ronco-Bidente, Marecchia, Bevano e Lamone, oltre a opere di consolidamento di briglie e difese idriche nonché di gestione della vegetazione dei corsi d’acqua del comprensorio forlivese. Fondi assegnati dal ministero dell’Ambiente alla Regione Emilia-Romagna a fine 2020 e che verranno suddivisi in 13 lotti omogenei per aste fluviali così come stabilito, nell’ultima seduta, dalla Giunta regionale. La ripartizione in lotti, su proposta dell’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile, è stata decisa da viale Aldo Moro proprio con l’obiettivo di avviare velocemente i cantieri per dare ai cittadini risposte rapide alle necessità di prevenire il rischio idrogeologico e di garantire una maggiore sicurezza idraulica nel territorio.  

“Grazie a questa divisione - spiega l’assessore regionale alla Difesa del suolo, Irene Priolo - la gestione degli appalti sarà più semplice e veloce. Compatibilmente con le condizioni meteorologiche, gli interventi saranno tutti conclusi entro l'anno prossimo. La manutenzione dei corsi d’acqua e in particolare degli argini che sono l’ambito territoriale potenzialmente più fragile, diventa una misura indispensabile per la gestione dei fenomeni di piena e la prevenzione delle alluvioni e per questo centrale nella strategia regionale per la sicurezza del territorio”. 

Alla provincia di Ravenna sono destinati 400 mila euro per interventi sugli argini dei fiumi Uniti, Montone e Ronco a Ravenna e Russi; 300 mila euro per i fiumi Savio e Bevano a Ravenna e Cervia; 270 mila euro per opere di manutenzione nel tratto di valle del Lamone a Ravenna, Bagnacavallo, Russi e Faenza e 200 mila euro per il consolidamento degli argini nel tratto di monte del Fiume Lamone a Faenza e Brisighella. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manutenzione straordinaria dei fiumi: 400mila euro per il ravennate

RavennaToday è in caricamento