menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'ostensorio creato con materiale riciclato dall'artista di Lavezzola in mostra a '100 presepi in Vaticano'

L’opera con cui Marco partecipa è inedita e consiste in un ostensorio (arredo sacro utilizzato per esporre l’ostia consacrata all’adorazione dei fedeli) realizzato con materiali di recupero

Marco Gagliardi è un artista di Lavezzola esperto di tecniche decorative e paste modellabili. Per il secondo anno consecutivo una sua opera è stata selezionata per partecipare alla prestigiosa mostra dei “100 presepi in Vaticano"; organizzata dal Pontificio Consiglio della Nuova Evangelizzazione e in programma dal 7 dicembre 2019 al 12 gennaio 2020 presso la sala Pio X in via della Conciliazione a Roma. L'esposizione è una delle più importanti in Italia, è una vera tradizione del periodo natalizio e vi partecipano artista da tutto il mondo.

L’opera con cui Marco partecipa è inedita e consiste in un ostensorio (arredo sacro utilizzato per esporre l’ostia consacrata all’adorazione dei fedeli) realizzato con materiali di recupero. Per la raggiera è stata utilizzata la cornice di uno specchio, per la parte inferiore sono stati assemblati diversi pezzi in legno di vecchi candelabri e per la teca che contiene la natività è stata usata una scatola in legno. Il tutto è stato decorato con foglia oro e argento, mentre i personaggi sono in terracotta dipinta a mano. Per realizzate questa opera, che ha richiesto anche valide conoscenze sull’arte sacra, l’artista ha impiegato oltre quattro mesi lavorando per più ore al giorno. E quest’anno Marco ha un motivo in più per essere orgoglioso della sua creazione: infatti l’opera è stata richiesta anche da un'altra prestigiosa mostra presso l’Arena di Verona.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento