menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un lungo corteo di amici in moto per l'ultimo saluto a Marco Nunziatini

Si svolgeranno mercoledì pomeriggio i funerali di Marco Nunziatini, il 58enne cervese che domenica ha perso la vita in sella alla sua moto in un tragico incidente sull'autostrada A1

Si svolgeranno mercoledì pomeriggio i funerali di Marco Nunziatini, il 58enne cervese che domenica ha perso la vita in sella alla sua moto in un tragico incidente sull'autostrada A1. Parenti e amici dell'uomo potranno dargli l'ultimo saluto dalle 15.30 all'obitorio dell'ospedale di Cervia, da dove poi il corteo partirà alla volta del crematorio di Ravenna. Al corteo funebre prenderanno parte anche gli amici motociclisti e i compagni della Polisportiva 2000, gruppo con il quale Marco faceva escursioni in sella alla sua amata moto o anche in bicicletta.

L'incidente

Lo schianto fatale si è verificato domenica mattina, poco dopo le 7.30, sull'autostrada A1 Milano-Napoli nel tratto tra il bivio con l'A22 e Reggio Emilia, in direzione Milano. Il centauro, a bordo di una moto Bmw R12W, all'altezza del bivio con l'A22 si è scontrato con un'auto Hyundai i10 condotta da una 28enne residente a Osimo, nell'anconetano, che si stava immettendo in autostrada da una piazzola di sosta. La giovane è stata portata all'ospedale, ma non è in pericolo di vita. Il motociclista residente a Cervia, invece, non ce l'ha fatta. L'uomo avrebbe compiuto 59 anni a novembre. Sul posto sono intervenuti i soccorsi del 118, i Vigili del fuoco, pattuglie della Polizia stradale e il personale della direzione di tronco di Bologna di Autostrade per l'Italia. Durante le operazioni di intervento, sul luogo dell'incidente il traffico è stato fatto scorrere su una corsia e si sono registrati cinque chilometri di coda in direzione Milano. Intorno alle 11.30 il traffico è stato riaperto su tutte le corsie.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Come dare nuova vita al giardino con il Bonus Verde 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento