Mercoledì il penultimo appuntamento dei “mercoledi’ sotto le stelle” nelle piazze di Lugo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RavennaToday

I "Mercoledì sotto le stelle" vanno alla grande anche quest'anno e lo dimostrano le piazze e le strade del centro città, sempre stracolme di persone, residenti e non: mercatini e spettacoli, mostre d'arte, musica, giochi e iniziative enogastronomiche attendono il loro tradizionale pubblico. Anche mercoledì 20 luglio, penultimo appuntamento della kermesse, quest'anno organizzata tecnicamente dalla Pro- loco senza dimenticare il costante appoggio dell'amministrazione comunale, di Anima Lugo e delle associazioni di categoria, dovrebbe fare il pienone complici le buone condizioni atmosferiche previste per l'intera settimana. Fino ad oggi le presenze hanno toccato quota 18.000 unità.

"La manifestazione è oramai consolidata- dice il presidente del Consiglio comunale Fausto Cavina- e credo che i "mercoledì sotto le stelle" di quest'anno si siano radicati definitivamente grazie al buon lavoro della Pro-Loco e di tutti coloro che collaborano attivamente a questa edizione. Il centro della città è animato da persone di tutte le età; tra l'altro vorrei sottolineare che riempire il cuore di Lugo e di tutte le sue piazze non è cosa facile per via della stessa conformazione del centro cittadino ricco di numerosi siti di diversi stili architettonici e molto grandi. Tra l'altro sono già stati programmati due nuovi eventi di notevole importanza per il 10 di agosto: "San Lorenzo sotto le stelle" e, a distanza di poche ore, una serata sotto il cielo stellato al parco del Loto che prevede anche la presenza di un complesso musicale che allieterà i presenti con la collaborazione del gruppo Antares che cercherà di guidare i partecipanti nella semisfera della cupola stellata anche scientificamente". Da segnalare due grosse novità: le performances artistiche dal vivo di un gruppo di ceramisti in corso Matteotti che ospiterà pure "il mercatino medioevale del 1.400" a cura della "schola hominum burgi" e alcuni laboratori per ceramisti in via Baracca. Lo spettacolo non si ferma qui e prevede una serata di ballo in Largo Baruzzi, una moto-cocomerata, la festa della birra artigianale tedesca con tanto di street food, il tradizionale mercatino e l'esposizione di Harley Davidson nel loggiato del Pavaglione, il mercatino delle bambine e dei bambini in via Baracca e l'esposizione vintage in corso Garibaldi. Lo sport come sempre troverà i propri spazi in piazza Trisi, mentre piazza Cavour è un ulteriore ritrovo per chi ama la musica e la danza.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento