Marina di Cervia, il Tar del Lazio sospende il provvedimento di decadenza della concessione

In ogni caso il Tar del Lazio ha salvato le iniziative medio tempore assunte dal Comune di Cervia, in particolare, l’indizione di un’apposita procedura per l’individuazione di un nuovo “concessionario”

Il Tribunale Amministrativo Regionale del Lazio (Sezione Seconda Bis) ha sospeso il provvedimento di decadenza della concessione del Marina di Cervia, fino alla data di emissione della decisione da parte del Consiglio di Stato sulla competenza di quale Tar (Lazio o Emilia Romagna) appartenga la sentenza. Il comune infatti ha ricorso al Consiglio di Stato contro la decisione del Tar del Lazio sulla sua competenza territoriale, riguardo la decadenza del porto turistico di Cervia, sostenendo che dovrebbe decidere il Tar dell'Emilia Romagna e non quello del Lazio. In ogni caso il Tar del Lazio ha salvato le iniziative medio tempore assunte dal Comune di Cervia, in particolare, l’indizione di un’apposita procedura per l’individuazione di un nuovo “concessionario”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Prendiamo atto dell’ordinanza del Tar Lazio che ha concesso la sospensiva fino al parere del Consiglio di Stato - afferma il sindaco Luca Coffari -.  Abbiamo approvato all’unanimità un ordine del giorno che ha un valore politico di enorme rilevanza per la nostra città e questo ci rafforza ancora di più nella convinzione della bontà degli atti emessi dal nostro Comune, per procedere con l’atto di decadenza. Tutta la città ci sostiene e auspico che si possa arrivare ad una conclusione positiva, per far sì che il porto turistico possa di nuovo essere un’eccellenza per la nostra città e per la riviera. Continuiamo quindi con decisione a difendere l’attuazione del decreto di decadenza ed a difendere gli interessi della collettività cervese in ogni sede giudiziaria, avendo piena e incondizionata fiducia nella Giustizia"..

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drammatico schianto all'incrocio: nell'impatto con un'auto muore sul colpo un centauro

  • Disperato dopo la separazione, costretto a svendere su internet anche l'aspirapolvere

  • Acquista una scultura per pochi euro e scopre di aver trovato un tesoro

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna si smarca dall'obbligo della mascherina all'aperto

  • Coronavirus, si aggiorna la lista dei contagiati: altri casi per contatti familiari

  • Il forte vento mette in ginocchio gli alberi, due auto travolte dai tronchi precipitati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento