menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il post raduno: "Tra Ravenna e i Marinai la collaborazione continuerà"

Mingozzi, anche in rappresentanza del sindaco Fabrizio Matteucci, ha sottolineato come “tutta la città e le imprese che hanno contribuito alla realizzazione dell’evento abbiano dimostrato sensibilità ed un coinvolgimento che è di buon auspicio anche per il futuro, nel continuare a promuovere iniziative in Darsena"

Il presidente dell’Anmi Paolo Pagnottella ha incontrato in municipio il vicesindaco Giannantonio Mingozzi e l’assessore al Turismo Massimo Cameliani per ringraziare la municipalità per la collaborazione offerta durante la settimana del diciannovesimo raduno nazionale dei Marinai d’Italia. “E’ stata un’occasione straordinaria – ha detto Pagnottella - di reciproca valorizzazione e il Comune è stato indispensabile per la buona riuscita di tutte le oltre trenta iniziative e della sfilata finale. Intendiamo coltivare, unitamente alla sezione di Ravenna dell’Anmi, non solo l’amicizia, che si è consolidata in questi giorni, ma anche nuove iniziative per il futuro, che concernono la marineria italiana e i tanti aspetti che vedono Ravenna molto attiva, a partire dall’ambito portuale”.

Mingozzi, anche in rappresentanza del sindaco Fabrizio Matteucci, ha sottolineato come “tutta la città e le imprese che hanno contribuito alla realizzazione dell’evento abbiano dimostrato sensibilità ed un coinvolgimento che è di buon auspicio anche per il futuro, nel continuare a promuovere iniziative in Darsena. Aver parlato di energia, pesca, beni culturali e dell’antico porto di Classe rappresenta uno stimolo affinché anche i marinai di tutt’Italia si sentano partecipi del futuro di Ravenna e sappiamo di poter contare su di voi. Nel centenario della Grande Guerra aver coinvolto venticinquemila persone da tutta Italia e aver ricordato patrioti come Nazario Sauro, che si sono sacrificati per la Repubblica, è stato un onore per tutti noi e per la storia della nostra città”.

Cameliani ha ricordato il significativo ritorno turistico della manifestazione e sottolineato la soddisfazione del Comune e delle principali imprese sostenitrici per il fatto che gli organizzatori abbiano dedicato buona parte degli appuntamenti anche all’approfondimento di temi di carattere economico e occupazionale. A Pagnottella il Comune ha offerto un mosaico realizzato dagli studenti dell’Accademia di belle arti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento