rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Cronaca Sant'Agata sul Santerno

Violenta lite in casa: ubriaco picchia la moglie e poi aggredisce i Carabinieri

All'arrivo del personale in divisa, l'individuo, in palese stato di ubriachezza, si è scagliato contro i militari, lanciando contro di loro diversi oggetti

Annebbiato dai fumi dell'alcol, ha picchiato la moglie. Un romeno di 37 anni è stato arrestato nel tardo pomeriggio di venerdì dai Carabinieri di Sant'Agata sul Santerno e di Fusignano con l'accusa di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali, violenza e resistenza a pubblico ufficiale. L'episodio si è consumato in un'abitazione a Sant'Agata. A chiedere l'intervento degli uomini dell'Arma sono stati i vicini di casa, dopo aver avvertito delle grida. Non era una semplice lite tra conviventi. All'arrivo del personale in divisa, l'individuo, in palese stato di ubriachezza, si è scagliato contro i militari, lanciando contro di loro diversi oggetti, tentando inoltre di colpirli con una bottiglia di vetro infranta. Una volta disarmato, ha proseguito col suo atteggiamento violento, aggredendo il personale in divisa con calci e pugni prima di esser definitivamente immobilizzato ed arrestato. I quattro carabinieri intervenuti anno riportato lesioni guaribili in 7 e dieci giorni. Per il cittadino straniero si sono aperte le porte del carcere di Ravenna. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenta lite in casa: ubriaco picchia la moglie e poi aggredisce i Carabinieri

RavennaToday è in caricamento