Tra sport e cibo sano: Piazza Matteotti invasa per "La città dei bambini"

Novità di quest’anno, la presenza del percorso motorio appositamente studiato per i più piccoli dall’esperto di attività motoria Alberto Mastrilli con la sua “Motoria con Albi”

Si è chiusa nel weekend l’edizione 2017 della Città dei bambini di Massa Lombarda. La scelta dell’amministrazione, per questa edizione, è stata quella di privilegiare le attività motorie e il cibo sano, con grande attenzione alla lotta contro lo spreco, in particolare, alimentare. A causa del maltempo dell'8 maggio, l’edizione 2017 si è aperta giovedì scorso per la grande festa delle scuole dell’infanzia di Massa Lombarda. Piazza Matteotti si è trasformata in un grande laboratorio a cielo aperto dove i più piccoli hanno potuto giocare, sperimentare, ascoltare storie e divertirsi in una piazza a misura di bambino.

Novità di quest’anno, la presenza del percorso motorio appositamente studiato per i più piccoli dall’esperto di attività motoria Alberto Mastrilli con la sua “Motoria con Albi”. Parallelamente, piazza Mazzini si è trasformata in un’enorme palestra all’aperto dove tutte le società sportive di Massa Lombarda hanno fatto conoscere i tanti sport che sul territorio si possono praticare già in tenera età: pallavolo, calcio, equitazione, basket passando per il ciclismo, l’atletica e il tennis. I bambini e le bambine delle scuole primarie Quadri e Torchi hanno potuto cimentarsi in attività sportive coordinate dagli istruttori presenti in piazza. La festa è proseguita nel pomeriggio con la festa dei nidi e sezioni primavera, con divertenti attività per i numerosi bimbi intervenuti in piazza assieme con le mamme e i papà. Per la giornata era presente in piazza il Ludobus di Zerocento, che ha animato i vari momenti.

La festa è proseguita sabato mattina dove, sotto un caldo sole, sono scesi in pista le classi prime della scuola media “Salvo D’Acquisto” con i laboratori e il tradizionale mercatino “Viva Solidarietà”. “Scarabocchiamoci, pastellando, all’aria aperta”, tradizionale laboratorio di pittura e arti grafiche del Comune di Massa Lombarda, ha realizzato per mano dei giovani pittori alcuni skyline della città di Massa. Con “Laborando… all’aria aperta”, i laboratori a cura dei genitori dei Comitato di partecipazione dei servizi tre-sei anni e delle classi 3A e 3C della primaria Quadri, i bambini hanno realizzato oggetti con materiale di riciclo. Presenti in piazza anche una postazione dell’associazione Comitato genitori dell’istituto comprensivo “Francesco D’Este” di Massa Lombarda, attiva sul territorio per le iniziative a sostegno delle scuole massesi. La Comunità Maria Immacolata ha dato vita a un gioco sul corretto riciclo dei materiali. Altra novità per quest’ anno gli spettacoli a merenda, con Riciclaudio nel mondo del riciclo. Organizzati in collaborazione con Coop Allenaza 3.0, gli “Spettacoli a Merenda” sono un appuntamento fisso per i giovani fruitori della biblioteca “Sig. Oreste” di Massa Lombarda e per la prima volta sono sbarcati alla Città dei bambini.
Le letture, a cura di Susanna ed Elisabetta, hanno anticipato il laboratorio a cura di Simona Tartaull. 

Sono intervenuti per i saluti e i ringraziamenti dell’Amministrazione comunale il sindaco Daniele Bassi e la vice sindaco Carolina Ghiselli e, in rappresentanza della Regione Emilia-Romagna, il consigliere regionale Mirco Bagnari. Hanno portato i saluti delle associazioni Stefano Marconi (Festa die Pargher), Antonio Falzoni (Pro loco), Salvatore Cacciatore (Cia Massa Lombarda). “Un sentito ringraziamento va a quanti hanno reso possibile questa bellissima festa - hanno sottolineato Daniele Bassi e Carolina Ghiselli -: l’associazione Festa de Pargher, che sostiene economicamente la Città delle bambine e dei bambini; le associazioni Auser, Avis e Pro loco, la coop Zerocento, Motoria con Albi; le aziende che hanno fornito la merenda nei giorni di giovedì 11 e sabato: Conserve Italia, Sodexo, BRCatering, Coop Alleanza 3.0. Grazie alla Polizia municipale dell’Unione, alla struttura tecnica e agli uffici che hanno supportato l’iniziativa fin dalle prime fasi organizzative. È stata una bellissima festa dove la città diventa veramente a misura di bambina e di bambino”. L’iniziativa è stata realizzata dal Comune di Massa Lombarda - Assessorato alle Politiche educative in collaborazione con la Consulta delle ragazze e dei ragazzi, con il patrocinio della Regione Emilia-Romagna, della Provincia e dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico schianto tra tre auto all'incrocio: muore un automobilista

  • Coronavirus, un nuovo caso e un decesso: i test sierologici scoprono gli asintomatici

  • Scontro tra due ciclisti nel sottopasso: uno è in condizioni gravissime

  • Investita alla rotonda mentre va in bici: donna in gravi condizioni

  • Aggredite a morsi dal cane nel cortile di casa: bambine in ospedale

  • Perde il controllo della moto e cade nel fosso: interviene l'elicottero

Torna su
RavennaToday è in caricamento