Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Massa Lombarda

Massa Lombarda, il sindaco visita l'officina nata 30 anni fa: "Legame tra generazioni e cultura del lavoro"

Il titolare dell'officina meccanica: "Siamo riusciti ad arginare le difficoltà della pandemia e ora cerchiamo una nuova persona da inserire"

Anche nella settimana di ferragosto, il sindaco di Massa Lombarda Daniele Bassi continua la visita alle aziende massesi, all'interno di "Il sindaco in azienda…", che da oltre 2 mesi porta il primo cittadino a confrontarsi settimanalmente con 2 imprese del proprio comune. Nella mattinata di martedì è stata la volta della ditta individuale Rizzi Fabrizio, situata nella zona artigianale di Fruges, che nasce 30 anni fa, nel 1991, come officina meccanica. Nel 2006, con il pensionamento di Italo Oppi, suocero di Rizzi, viene acquisita l'attività di gommista e le due attività (officina meccanica e gommista) negli ultimi 15 anni sono cresciute di pari passo. L'impresa è sostanzialmente a conduzione familiare, infatti vi lavora anche la moglie del titolare, Antonella. La clientela, non solo massese, apprezza professionalità e competenza anche da territori limitrofi e negli anni ha fidelizzato il proprio rapporto di fiducia sia con l'attività di gommista che per quanto riguarda l'officina.

"Durante la pandemia - dichiara il titolare - siamo riusciti ad arginare le difficoltà ed ora stiamo lavorando a pieno regime. Anzi, avremmo da tempo la necessità di assumere una risorsa umana da inserire nella parte che riguarda l'attività di officina meccanica dell'azienda, ma ciò appare più arduo di quanto si potesse immaginare. Nonostante rapporti con scuole tecniche e professionali, al momento non si sono presentati potenziali dipendenti da valutare". Per il sindaco Bassi: "Questa realtà dimostra il forte legame tra le generazioni e quanto sia radicata nei nostri concittadini la cultura del lavoro, autentico valore che ci caratterizza".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Massa Lombarda, il sindaco visita l'officina nata 30 anni fa: "Legame tra generazioni e cultura del lavoro"

RavennaToday è in caricamento