rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Cronaca Massa Lombarda

Massa Lombarda, la lotta alle zanzare comincia in bicicletta

Nel fine settimana i volontari della Protezione Civile hanno distribuito in bici i prodotti antilarvali a domicilio ai cittadini che ne avevano fatto richiesta

È ricominciato anche quest’anno il piano di controllo delle zanzare a Massa Lombarda, che prevede una campagna informativa e di sensibilizzazione, i trattamenti sul suolo pubblico e l’organizzazione della distribuzione del prodotto antilarvale. Quest’ultima azione vede coinvolta anche la Protezione civile di Massa Lombarda. I volontari nel fine settimana hanno infatti consegnato a domicilio il prodotto larvicida ai cittadini che ne avevano fatto richiesta.  

Una distribuzione avvenuta con una particolare attenzione alla sostenibilità; le consegne sono infatti avvenute in bicicletta. “Abbiamo iniziato le consegne del prodotto su tutto il territorio massese abbracciando la campagna di sensibilizzazione, messa in campo da anni dall’Amministrazione Comunale, per un trasporto sostenibile - spiega il coordinatore del Gruppo comunale della Protezione Civile, Simone Pelliconi -. Un’occasione anche per sensibilizzare la cittadinanza, cercando di dare il buon esempio, sul tema della qualità dell’aria e del risparmio energetico”. 

“Il Nostro gruppo comunale di Protezione Civile, non a caso ho usato le lettere iniziali maiuscole, si è sempre distinto, ora più che mai, per la propria attenzione verso il territorio – aggiunge l’assessore alla Protezione Civile Stefano Sangiorgi -. In questi giorni, nonostante buona parte di loro sia impegnata presso il centro vaccinale di Lugo, i volontari non hanno fatto mancare la propria disponibilità nella consegna del prodotto antilarvale, permettendo alle persone di riceverlo direttamente a casa. Non posso quindi che ringraziare tutti loro da parte mia e dell’Amministrazione comunale”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Massa Lombarda, la lotta alle zanzare comincia in bicicletta

RavennaToday è in caricamento