Materassi abbandonati in strada: la Municipale multa un 'furbetto'

Dall'inizio dell'anno sono circa una decina i verbali contestati a privati e/o società dalla Polizia municipale per un non adeguato conferimento di rifiuti sul territorio comunale

La Polizia municipale di Ravenna ha sanzionato per circa 200 euro un 27enne che aveva abbandonato alcuni materassi in strada a fianco dei cassonetti a Lido Adriano. Da tempo gli agenti dell'ufficio antidegrado, anche in seguito a varie segnalazioni di cittadini, sono impegnati in controlli mirati su tutto il territorio finalizzati al rispetto del regolamento del conferimento dei rifiuti ingombranti e al contrasto di comportamenti scorretti e incivili legati all'abbandono indiscriminato di rifiuti di diversa tipologia.

Dall'inizio dell'anno sono circa una decina i verbali contestati a privati e/o società dalla Polizia municipale per un non adeguato conferimento di rifiuti sul territorio comunale. Il comando ricorda che è possibile prenotare il ritiro gratuito di ingombranti (mobili, elettrodomestici, materassi, etc) chiamando il numero verde di Hera 800999500. Nel caso invece si intenda conferire direttamente i rifiuti alla stazione ecologica più vicina, si riceverà uno sconto
sulla bolletta.

Potrebbe interessarti

  • Benefici ed effetti collaterali dello zenzero

  • Sopravvivere al caldo senza aria condizionata? Ecco come fare

  • Biblioteche a Ravenna: elenco, contatti e informazioni

  • Come pulire il forno a microonde con prodotti naturali

I più letti della settimana

  • Forte temporale a Cervia: strade e sottopassi allagati e alberi crollati

  • Estate maledetta sulle strade, nuova sciagura: centauro muore in uno scontro con un'auto

  • Si tuffa e viene colto da un malore: muore nella piscina dell'hotel

  • Si schiantano in moto: passeggero ferito grave, il conducente fugge a piedi

  • Paura in spiaggia: uomo rischia di annegare mentre fa il bagno

  • Schiacciata sotto un albero nella tempesta: amputata la gamba, donna resta in coma

Torna su
RavennaToday è in caricamento