Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Si sposano con guanti e mascherine, e il fotografo fa da testimone: "L'amore vince sempre"

Anche in tempi di Coronavirus c'è chi decide di non rinunciare al "grande giorno", quello del fatidico sì. E' il caso di Elisa e Alan

Anche in tempi di Coronavirus c'è chi decide di non rinunciare al "grande giorno", quello del fatidico sì. E' il caso di Elisa e Alan, che sabato 4 aprile hanno deciso di promettersi amore eterno. "Abbiamo pensato di non rimandare per proseguire il nostro progetto di vita insieme, perchè comunque la vita va avanti e l'amore vince sempre - racconta Elisa - Ci siamo sposati in comune a Cotignola, a distanza di sicurezza e con l'obbligo di indossare guanti e mascherine. Infatti, per sdrammatizzare, ho fatto fare da una mia amica mascherine personalizzate per l'occasione. Il matrimonio lo ha celebrato il vicesindaco Pier Luca Baldini".

Un matrimonio sicuramente molto particolare, ma non per questo meno speciale: "In sala con noi sono entrati solo, oltre al vicesindaco, la responsabile dell'anagrafe e i testimoni, per non violare il decreto - continua la novella sposa - Mio suocero ha fatto da testimone a mio marito, mentre il fotografo si è prestato gentilmente a farmi da testimone. Anche perchè avevamo scelto due nostri cari amici, ma sono di Forlì e non potevano muoversi. Poi le mie colleghe mi hanno chiamata e mi hanno lanciato il riso "virtualmente" su Whatsapp! Con i parenti si festeggerà al momento più oppurtuno con tranquillità. Per il viaggio di nozze per fortuna non avevamo prenotato nulla, perché avevamo pensato di farlo in camper in qualche posto in questa meravigliosa Italia".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si sposano con guanti e mascherine, e il fotografo fa da testimone: "L'amore vince sempre"

RavennaToday è in caricamento