Il nipote di Raul Gardini e la bella fotomodella: fatidico sì in Comune

Quando si parla della dinastia Gardini Ravenna sempre si incuriosisce. Ed è per questo che non ha mancato di destare interesse il matrimonio che si è celebrato sabato mattina, in Comune a Ravenna, tra il nipote dell'indimenticato Raul Gardini, Ignazio Cipriani, e la modella americana Jamie Elizabeth Gunns

Quando si parla della dinastia Gardini Ravenna sempre si incuriosisce. Ed è per questo che non ha mancato di destare interesse il matrimonio che si è celebrato sabato mattina, in Comune a Ravenna, tra il nipote dell’indimenticato Raul Gardini, Ignazio Cipriani, e la modella americana Jamie Elizabeth Gunns. Poco sfarzo, poco più di un centinaio di invitati e una città di provincia molto lontana dall’America in cui il giovane sposo, 25 anni, si è affermato come manager del settore alberghiero.

E’ stato il vicesindaco Giannantonio Mingozzi l’ufficiale pubblico che ha raccolto il fatidico sì per trascriverlo sull’atto di matrimonio. Ignazio è il figlio di Eleonora Gardini, figlia a sua volta di Raul, che già nel 1987 prese la strada dell’America, dove appunto è cresciuto il nipote del grande ravennate. Lei, invece, è la bella modella inglese, Jamie Elizabeth Gunns, che ha 27 anni.  Modelle e un “rampollo” della “dinastia” più nota di Ravenna: un mix che fa di queste nozze sicuramente uno dei maggiori eventi di “cronaca rosa” degli ultimi anni a Ravenna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Natale da favola a Cervia e Milano Marittima con 140 abeti e illuminazioni fantastiche

  • E' scomparsa Lola, la 'cockerina motociclista' che viaggiava per beneficenza

  • Le azdore romagnole insegnano come fare tagliatelle e strozzapreti e finiscono sul 'Sunday Times' - VIDEO

  • Il Natale arriva in anticipo: acquista un gratta e vinci e incassa una vincita milionaria

  • Via Diaz sempre più deserta, chiude un altro negozio: "Per i ravennati lo shopping è solo in via Cavour"

  • Tra strozzapreti e cappelletti: tanti ristoranti ravennati nella Guida Michelin 2020

Torna su
RavennaToday è in caricamento