Medici e avvocati si sfidano a cantare per donare fondi ai bambini malati

"Duets", questo il titolo dell’evento svoltosi nell’aprile scorso, ha visto coppie di avvocati, medici e primari ospedalieri, giudici e politici locali sfidarsi in una divertente gara canora

Proseguendo il percorso di solidarietà avviato da alcuni anni, anche nel 2018 la serata di chiusura del teatro Socjale di Piangipane è stata organizzata con l’obiettivo di raccogliere fondi da devolvere alle associazioni “Auxilia Onlus” e “Il volo di Martina”. “Duets”, questo il titolo dell’evento svoltosi nell’aprile scorso, ha visto coppie di avvocati, medici e primari ospedalieri, giudici e politici locali sfidarsi in una divertente gara canora.

Venerdì mattina in municipio, alla presenza tra gli altri dell’ideatore dell’iniziativa, Piermichele Germanò, e di molti dei sostenitori della stessa, tra i quali i consiglieri comunali Chiara Francesconi e Daniele Perini e il presidente di Tcr Giannantonio Mingozzi, sono stati ufficialmente consegnati i contributi raccolti, che ammontano complessivamente a circa 3.600 euro. Il volo di Martina è un comitato di beneficenza costituito per seguire e accompagnare Martina nel suo costoso percorso di terapia e cure. Auxilia onlus è un’associazione di volontariato che promuove interventi sanitari in Italia e all’estero e che nel territorio ravennate si occupa, tra l’altro, di interventi a favore di minori colpiti da autismo e del doposcuola di bambini immigrati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ennesimo violento schianto all'incrocio pericoloso: tre giovani in ospedale

  • Gusti e sapori unici: 10 pizzerie da "provare" a Ravenna

  • Muore a 57 anni dopo un'operazione: si indaga per omicidio colposo

  • Finge di essere rimasta senza benzina e con in auto il bimbo: tanti passanti truffati

  • Uno sguardo dentro al nuovo Mercato Coperto: ecco come è diventata la grande 'piazza della città'

  • Tamponamento a catena sull'Adriatica: interviene l'elicottero, lunghe code di veicoli

Torna su
RavennaToday è in caricamento