rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Sant'Agata sul Santerno

Il medico non vaccinato sospeso rientra al lavoro: "Sono felice per i miei pazienti, qua ci sono pochi dottori"

E' tornato a visitare i suoi oltre 1500 pazienti il medico di Sant'Agata sul Santerno che a ottobre era stato sospeso per non essersi sottoposto al vaccino anticovid

E' tornato a visitare i suoi oltre 1500 pazienti il medico di Sant'Agata sul Santerno che a ottobre era stato sospeso per non essersi sottoposto al vaccino anticovid. Nel piccolo paese della Bassa Romagna la notizia si è diffusa in fretta, con tanti cittadini che si sono chiesti se il dottore si fosse sottoposto al vaccino o avesse contratto il Covid.

E' lo stesso medico, interpellato da RavennaToday, a fare chiarezza. "In autunno mi è arrivata la lettera dell'Ausl che mi chiedeva di presentare la prenotazione del vaccino, il certificato di avvenuta vaccinazione o un certificato medico di esenzione", spiega il dottore. Il professionista ai tempi aveva inviato la documentazione necessaria per chiedere l'esonero, precisando di non essere affatto un no-vax, ma di "avere diverse patologie che rendono pericolosa la vaccinazione". La documentazione, però, non era stata accettata, in quanto per la commissione istituita dall'Ausl quelle patologie non erano sufficienti a giustificare l'esonero dal vaccino. Il medico di Sant'Agata naturalmente la pensava diversamente e non si è dato per vinto.

Nel frattempo l'Ausl aveva provveduto a nominare due sostituti per cercare di 'tamponare' la situazione. Da venerdì, però, il professionista è tornato nel suo ambulatorio. "Mi sono rivolto a un avvocato e, nel frattempo, le procedure di accertamento di avvenuta vaccinazione o di certificato di esenzione sono cambiate - chiarisce il sanitario - Ho rinnovato la mia richiesta di esonero e, dopo un po' di peripezie, la mia domanda è stata accettata. Sono felice, questo è un territorio molto 'sguarnito' di medici e i miei colleghi fanno fatica ad assumersi il carico di altri pazienti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il medico non vaccinato sospeso rientra al lavoro: "Sono felice per i miei pazienti, qua ci sono pochi dottori"

RavennaToday è in caricamento