Arrivano i turisti tedeschi, Cervia li accoglie con tanti eventi: tra cultura, ambiente e divertimento

Si tratta di un grande happening di benvenuto dedicato agli ospiti tedeschi a cui Cervia dedicherà numerose iniziative di aggregazione ed accoglienza, offrendo cultura, storia, ambiente e divertimento

In occasione della festa di Pentecoste le località della costa romagnola dedicano una serata speciale ai turisti di madrelingua tedesca. Anche Cervia celebrerà domenica “Meine Romagna”, promossa da Unione Prodotto Costa, Apt Servizi e tutti i comuni della Riviera. Si tratta di un grande happening di benvenuto dedicato agli ospiti tedeschi a cui Cervia dedicherà numerose iniziative di aggregazione ed accoglienza, offrendo cultura, storia, ambiente e divertimento. 

Commenta l’assessore al turismo e alla cultura Roberta Penso: "Una straordinaria  festa dell’ospitalità che vuole suggellare l’amicizia fra Cervia, la Riviera e i suoi ospiti di lingua tedesca. E’ un’iniziativa che non solo riveste un’importanza promozionale per i nostri territori, ma  sottende un valore profondo di gratitudine e riconoscenza  nei confronti di coloro che hanno caratterizzato la storia del nostro turismo fin da dopoguerra e che tuttora ci amano e scelgono la nostra località per venire in vacanza.  Cervia offrirà lo scrigno aperto dei suoi tesori  con l’ Ecomuseo del Sale e del Mare dove i nostri ospiti grazie alle “passeggiate patrimoniali” potranno vivere esperienze indimenticabili legate alle storie, alle tradizioni e al patrimonio culturale della città, accompagnati da facilitatori ecomuseali, cittadini e artisti che presenteranno Cervia con occhi diversi e nelle sue policrome bellezze".

Tra le proposte "Cervia Sale, Cervia Mare", in collaborazione con Ecomuseo e Coop. Pescatori. Si tratta di una passeggiata patrimoniale in compagnia di un facilitatore dell'Ecomuseo di Cervia e di un interprete di lingua tedesca. La Torre San Michele, Musa il museo del sale, il centro storico della città per scoprire la vita nella città fabbrica di fine 700 e i cortili delle case dei salinari. Si continuerà sul viale Roma con la testimonianza delle villette liberty e la passeggiata terminerà sul lungo il canale dove i pescatori racconteranno le loro storie di mare.

Quindi "Le vie del Sale", una passeggiata patrimoniale in compagnia di un facilitatore dell'Ecomuseo di Cervia e di un interprete di lingua tedesca. Una pedalata che consente di raggiungere il centro visite della Salina di Cervia per poi scoprire su una barca elettrica la flora e la fauna di questa importante zona umida. La visita alla salina Camillone, dove un salinaro illustrerà questo antico mestiere, infine il moderno stabilimento di lavorazione del sale e la visita alla Torre esagonale, recentemente restaurata. Poi di nuovo alle biciclette per rientrare in città.

In programma anche "Milano Marittima, Città giardino", una passeggiata patrimoniale in compagnia di un facilitatore dell'Ecomuseo di Cervia e di un interprete di lingua tedesca. Gli splendidi villini adibiti a casa di vacanza, che ancora conservano di elementi decorativi liberty. Contorno della passeggiata le splendide aiuole della Città giardino, incontrando storici, tecnici e architetti del verde. 

Ci sarà ''Cervia, Milano Marittima, città dello sport'', ovvero una giornata al mare tutta dedicata alle attività sportive che si possono praticare in spiaggia: nuoto, sup, tavola , canoa per attivarci tutti insieme, adulti e bambini. ''Nordic Walking a Pinarella e Tagliata'' è un’uscita con la tecnica del Nordic Walking lungo la pineta e la spiaggia di Pinarella e Tagliata. A conclusione aperitivo e degustazione di prodotti tipici.

"Cervia-Classe-Cervia. Pinete secolari, valli lagunari e i mosaici più belli del mondo" è invece untinerario in bici nella natura attraverso sentieri di pineta, piste ciclabili e strade bianche. Il percorso attraversa la Pineta di Milano Marittima fino a giungere lungo argini  fluviali e campagne alla Riserva di Ortazzo e Ortazzino, il sito costiero con maggiore biodiversità di tutta la costa romagnola. Dalla pineta di Classe si raggiunge poi la basilica di Sant’Apollinare in Classe, patrimonio Unesco. Infine "Tutti insieme sul porto canale di Cervia": alle ore 19.30 grigliata di pesce e musica dal vivo nel Borgo Marina. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Dramma sui binari: muore investito da un treno

  • Maxi festino nascosti in casa tra assembramenti e droga: 34 ragazzi nei guai

  • Travolto mentre attraversa in pieno centro: portato in ospedale in elicottero

  • A 26 anni 'sfida' il Covid e apre una pizzeria: "Faremo una pizza 'diversamente napoletana'"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento