Mercatini a Cervia, il comitato Cipeca: "Giuste le nuove regole dell'artigianato"

Il Comitato indipendente Pubblici Esercizi, Commercio, Attività Artigianali Cipeca ha incontrato il primo cittadino di Cervia Massimo Medri

Il Comitato indipendente Pubblici Esercizi, Commercio, Attività Artigianali Cipeca ha incontrato il primo cittadino di Cervia Massimo Medri nell’ambito di un programma di relazioni pubbliche con le autorità locali, mettendo il focus dell’incontro sulle varie tematiche più sentite del momento.

"Il primo posto va dato a tenere alta l’attenzione sulle questioni della sicurezza, tema molto caro nel rapporto tra operatori turistici e immagine nazionale della località, riconoscendo che gli sforzi fatti vanno si nella giusta direzione considerando anche che molto del lavoro della forze di polizia e degli operatori commerciali è stato concentrato anche al rispetto delle ordinanze anti Covid - spiega il portavoce Gian Luca Ricci - Altra tematica particolarmente cara al Comitato è il percorso iniziato di riequilibrio dell’attuale amministrazione tra comparto marittimo e centri città che già alcuni piccoli frutti sta iniziando a produrre, considerando che l’obiettivo delle imprese che investono denari propri è quello di avere possibilità di periodi di lavoro che coprano il più ampio spettro dell’anno, ciò si ottiene facendo scelte di indirizzo pubblico che consentano investimenti pubblici e privati prediligendo tutte quelle iniziative che abbiano un presenza attiva 365 giorni anno, al fine di consentire che ci sia un impulso determinante ad un nuovo ritorno d’immagine nelle parti centrali di Cervia, Milano Marittima, Pinarella e Tagliata condizioni assolutamente vitali per affermarsi al top di località turistica, come merita giustamente e non solo vista come località balneare, anche a fronte delle recente penalizzazione delle restrizioni dovute al Covid che hanno fatto mancare l’intera primavera a tutto il comparto da noi rappresentato, considerato che gli aiuti regionali sono stati molto stringati. Altro argomento che riteniamo opportuno sostenere è la necessità di continuare a grandi passi nel rapporto tra intrattenimento, ambiente, vacanze attive, dando priorità assoluta al legame tra la città e il territorio antistante con il rafforzamento a tutte quelle iniziative sportive, musicali, culturali e termali con l’ ausilio della secolare Pineta uscita ferita dal tifone dello scorso anno, ma che ritrova la sua forza naturale con cui si caratterizza la nostra città e che ha visto bellissime serate nell’insegna del Ravenna festival".

"Per ultimo - conclude Ricci - vogliamo spendere alcune parole a riguardo le ultime iniziative sulle nuove regole dell’artigianato: riteniamo che il regolamento abbia ben puntualizzato ciò che deve essere un corretto indirizzo di lavoro per i mercatini, che debbono essere sempre più qualificati e ispirati realmente a prodotti che abbiano vere caratteristiche e connotazioni artigianali, prendendo quindi spunti di richiamo a un artigianato locale e che non consentano aggiramenti del regolamento vigente e che si arrivi anche a una presenza stabile il più annuale possibile di botteghe che richiamino sempre di più la natura artigianale degli operatori, favorendo gli insediamenti nei pubblici esercizi e creando in forte connubio locale territoriale".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Confartigianato

Confartigianato di Cervia ritiene opportuno, come auspicato dal sindaco Medri, che "si vada a recuperare un dialogo con la esclusiva finalità di ripristinare gli accordi e le modalità comportamentali frutto di anni discussioni e confronti. La nostra associazione da oltre un decennio dialoga con l’amministrazione e tutte le categorie coinvolte nell’organizzazione dei mercati straordinari, e questo ha reso possibile la partecipazione delle attività artigianali che, una volta selezionate e consone alla tipologia di evento, hanno certamente contribuito ad elevare la qualità delle manifestazioni del nostro comune. L’apporto organizzativo di Confartigianato, come componente della Commissione valutativa dei partecipanti alle manifestazioni del Borgo Marina (attiva anni or sono) e la partecipazione, verificatasi alcuni anni fa su nostra richiesta, alle commissioni previste dal regolamento comunale di Cervia per il commercio sulle aree pubbliche, ha permesso di definire tutte le modalità e le regole che, esclusivamente sulle manifestazioni temporanee, hanno legittimato la presenza delle imprese dell’artigianato, spesso sinonimo di qualità e di “handmade”. Confartigianato ritiene necessaria, soprattutto in questo difficilissimo periodo economico, una corretta modalità relazionale fra le parti di interesse, con un’amministrazione comunale attenta alle sensibilità delle parti economiche coinvolte e con i sistemi di rappresentanza che non possono permettersi, con azioni frettolose, incaute e sproporzionate, di compromettere un dialogo ed un confronto costruito negli anni. Confartigianato rivendica il proprio ruolo di sistema di rappresentanza per le imprese del mondo dell’Artigianato che, lontano da interessi diversi, permetta, come nel caso delle manifestazioni temporanee di Cervia, di elevare anche la qualità dell’offerta turistica del nostro territorio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova stretta in vista: a rischio chiusura ristoranti, parrucchieri e palestre

  • Sanità innovativa: in ospedale uno strumento che colpisce le cellule tumorali

  • Il premio 'Cucina dell'anno' a una locanda romagnola: "Siamo orgogliosi"

  • Coronavirus, il nuovo dpcm: piscina e palestre sotto esame. Dalle 21 possibili coprifuoco

  • Si schianta con l'Harley contro il new jersey: motociclista gravissimo

  • Quattro ristoranti ravennati premiati al 'Gran Premio internazionale della ristorazione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento