menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Mic posticipa la chiusura della mostra sulle ceramiche di Picasso

Visite guidate virtuali e contenuti social per esplorare il Museo della Ceramica di Faenza e scoprire i suoi tesori

Chiuse le porte in ottemperanza del decreto del Presidente del Consiglio per il contrasto e il contenimento del Coronavirus, in questi giorni difficili il MIC condividerà contenuti che riguardano la propria collezione su tutti i suoi canali di comunicazione social. Accompagnerà il pubblico ogni mattina in un viaggio nello spazio e nel tempo attraverso le opere del museo. 

Il MIC di Faenza possiede la più importante e ricca raccolta di ceramiche al mondo con sezioni dedicate a tutte le grandi civiltà. La collezione spazia attraverso le culture più diverse: dall'antico Egitto, all'Estremo Oriente, dalle culture precolombiane, al Rinascimento Italiano fino alla scultura contemporanea internazionale. Cosi ogni mattina il museo porterà la mente in un viaggio virtuale attraverso il racconto di un'opera della propria collezione e ogni pomeriggio proporrà un ciclo di interviste ai maestri ceramisti faentini e altre "memorie storiche" di questa grande arte artigiana grazie al proprio canale YouTube.

La collezione del MIC di Faenza è inoltre visitabile virtualmente grazie a Google Cultural Institute.

Nel frattempo il Mic ha posticipato la chiusura della mostra “Picasso. La sfida della ceramica”, per gentile concessione del Museo Picasso di Parigi, al 13 maggio 2020.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il gioco da tavolo dell'Inferno di Dante approda a Ravenna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento