rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Cronaca Cervia / Viale G. Matteotti

Milano Marittima, si lavora per il nuovo viale Matteotti: ecco come sarà - FOTO

Si realizzerà una via-piazza giardino,  valorizzando i pini presenti, realizzando aiuole e giochi d'acqua, oltre a sedute e ricercati arredi.

"Come Giunta stiamo lavorando per riqualificare tutte le cartoline della città. Siamo partiti gli anni scorsi dai centri commerciali e dalla pineta di Pinarella e Tagliata, mentre quest'anno sarà la volta del centro di Cervia, in particolare con i lavori di riqualificazione sotto la torre san Michele e Borgomarina (in corso) e dall'autunno partiranno la riqualificazione del centro di Milano Marittima, dalla rotonda Primo maggio al canalino. Attualmente stiamo realizzando anche uno stralcio della fascia retrostante i bagni, fino al viale Toti, mentre dal prossimo autunno partiremo con i lavori dal viale Toti fino al canalino prima traversa. Si realizzerà un lungomare caratterizzato dall'arte visiva, recuperando uno dei principali tratti ispiratori del Palanti che disegnò più di 100 anni fa la località”. E' quanto hanno dichiarato a Cervia il Sindaco Luca Coffari e l'Assessore ai lavori Pubblici Giambi in merito ai lavori di riqualificazione, che partiranno in autunno, del centro di Milano Marittima, in particolare nel centralissimo viale Matteotti che proprio in questi mesi sta vedendo la nascita di nuove attività anche sulla spinta di questo importante investimento pubblico. 

Si realizzerà una via-piazza giardino,  valorizzando i pini presenti, realizzando aiuole e giochi d'acqua, oltre a sedute e ricercati arredi. Rimarranno gli ampi marciapiedi (privati) di fronte ai negozi e ci saranno dei percorsi trasversali che permetteranno l'attraversamento anche da un lato all'altro in particolare nelle ore serali in cui vi è la zona pedonale. Si lavorerà quindi anche sui materiali che garantiranno una coerenza con il viale Gramsci attraverso la medesima pietra a centro strada che farà percepire lo spazio non più come una strada ma come una piazza giardino.

Le auto potranno transitare ma spariranno gli stalli blu che oscuravano vetrine ed arredi.  Grande attenzione sarà riservata alla luce in quanto il centro viene vissuto in estate sopratutto alla sera, dunque attraverso una apposita illuminazione artistica verranno valorizzati i pini ed i percorsi, con l'idea comunque di lasciare brillare sempre le vetrine. L'amministrazione sta lavorando grazie ad un finanziamento regionale anche al riordino delle insegne ed in generale a delle linee guida sugli impianti esterni in modo da garantire complessivamente l'eleganza del centro. I lavori partiranno nel prossimo autunno per terminare in tempo per l'estate 2018.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano Marittima, si lavora per il nuovo viale Matteotti: ecco come sarà - FOTO

RavennaToday è in caricamento