L'arrivo in piazza del Popolo delle auto storiche della Mille Miglia

Quest'anno la "corsa più bella del mondo" celebra la sua 36esima edizione con quattro diverse tappe lungo oltre 1.700 chilometri e il coinvolgimento di 450 vetture d’epoca

I bolidi sono arrivati in città. Mercoledì sera le strade della città di Ravenna sono state nuovamente percorse delle bellissime auto d'epoca della leggendaria Mille Miglia, l'unica rievocazione al Mondo capace di coniugare la passione per i motori con lo sport, l'ambiente, l'arte, la storia e la natura. Quest'anno la "corsa più bella del mondo" celebra la sua 36esima edizione con quattro diverse tappe (da Brescia a Cervia-Milano Marittima, da Cervia-Milano Marittima a Roma, da Roma a Parma e da Parma a Brescia) lungo oltre 1.700 chilometri e il coinvolgimento di 450 vetture d’epoca, appartenenti a ben 72 diverse case costruttrici.

In occasione della 1000 Miglia, le studentesse e gli studenti di Ravenna sono stati i protagonisti di una vera e propria "Invasione Poetica". Mercoledì sera, durante il passaggio delle vetture provenienti da Comacchio, i loro pensieri e le loro parole, ideati e decorati secondo la personale creatività di ciascuno, sono stati regalati ai partecipanti alla manifestazione, con l’aiuto delle volontarie di Linea Rosa e dei volontari Aclisti di Ravenna. Al contempo il Comune di Ravenna ha donato agli equipaggi in transito in piazza del Popolo una pergamena artistica con l’opera “1934” concessa da Luca Mandorlini, pittore e disegnatore di Ravenna. Successivamente le auto storiche sono giunte a Cervia, dove è terminata la prima tappa della Mille Miglia 2018 e da dove ripartiranno giovedì in direzione Roma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nessun caso in Romagna, 17 in Emilia

  • Tutta la comunità di Classe in lutto: dopo una lunga malattia è morto Andrea Panzavolta

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni sospesi fino al 1° marzo in Emilia-Romagna

  • Scossa di terremoto nel pomeriggio di domenica, il sisma avvertito distintamente nel ravennate

  • Primo caso di coronavirus nella provincia di Ravenna: positivo un ragazzo di 21 anni

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nel riminese il primo caso in Romagna

Torna su
RavennaToday è in caricamento