menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuove minacce social allo scrittore di origine ebraiche Roberto Matatia. "Parole gravi e incivili"

"Era meglio se la gasavano tutta la sua famiglia", "aspetta che la incontri per strada", si legge in un messaggio di un soggetto a commento di un post di Matatia

Nuove vergognose minacce social a Roberto Matatia, scrittore e giornalista faentino di origini ebraiche e autore di numerosi libri sull'ebraismo, candidato alle prossime elezioni comunali di Faenza nella lista del candidato sindaco Massimo Isola. "Era meglio se la gasavano tutta la sua famiglia", "aspetta che la incontri per strada", si legge in un messaggio di un soggetto a commento di un post di Matatia.

"Esprimo tutta la mia solidarietà a Roberto - afferma Isola -. Non è possibile che ancora oggi dobbiamo trovarci a commentare parole violente così gravi, così incivili, così offensive. Sono vicino a Roberto e sono drammaticamente colpito. Sono preoccupato, molto preoccupato. Purtroppo in Europa e in Italia assistiamo ogni giorno a fenomeni di antisemitismo. Ferite profonde per la nostra civiltà. C’è tanto lavoro da fare a partire dalle nostre scuole per formare i cittadini del domani. Dopo lo sconforto che ci provoca vedere queste derive incivili dobbiamo reagire ed essere ancora più determinati. I valori della fratellanza, della civiltà e del rispetto vinceranno. Dobbiamo sentirci Tutti coinvolti in questa straordinaria battaglia di civiltà".

"Un atto indecente nei confronti di una a brava persona, testimone in questi anni della memoria della Shoah nelle scuole della regione - commenta il presidente della regione Stefano Bonaccini - Mi auguro il responsabile venga rintracciato e perseguito al più presto. Non c'è spazio per atti del genere, non in Emilia-Romagna".

"Lotto contro chiunque manifesti odio, contro chiunque pensi che la nostra fede, la nostra pelle, il rispetto dovuti siano optional - commenta lo stesso Matatia - Ringrazio le migliaia di amici che hanno voluto e vogliono sostenermi dopo le volgari offese ricevute".

matatia-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Domotica

Le cappe da cucina ideali per una casa smart

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento