Sabato, 12 Giugno 2021
Cronaca

Caos Mini-Imu, Russi 'contro corrente': la tassa si pagherà entro il 24 gennaio

Dal Comune informano che si tratta di "una scelta dettata da pareri tecnici e dalla necessità di dare certezze all'Amministrazione Comunale e ai cittadini di Russi senza incorrere nel rischio di eventuali sanzioni".

Il Comune di Russi non segue le decisioni prese dai Comuni di Ravenna, Faenza e della Bassa Romagna. La Giunta del Comune di Russi "pur non condividendo la scelta contraddittoria del Governo", ha deciso di rispettare il termine del 24 gennaio fissato dal Governo centrale per il pagamento della rata Mini-Imu. Dal Comune  informano che si tratta di "una scelta dettata da pareri tecnici e dalla necessità di dare certezze all'Amministrazione Comunale e ai cittadini di Russi senza incorrere nel rischio di eventuali sanzioni".

"Resta ferma la volontà e l’adesione ai Comuni dell’Emilia Romagna nel chiedere al Governo modifiche a Imu e Iuc - aggiungono dal Comune. Le ricadute di tali provvedimenti infatti risulterebbero pesantissime per i cittadini e per i comuni. Pertanto si pretende dall'Anci nazionale una netta presa di posizione e di contrarietà in proposito2.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caos Mini-Imu, Russi 'contro corrente': la tassa si pagherà entro il 24 gennaio

RavennaToday è in caricamento